Statale Palermo-Agrigento, sottoscritta la ripresa dei lavori. Cancelleri: “Promessa mantenuta, un segnale concreto al territorio”

VICARI – Giornata storica e significativa quella di oggi, venerdì 14 febbraio 2020, nel piccolo centro palermitano. A Vicari è infatti giunto l’On. Giancarlo Cancelleri, Viceministro delle Infrastrutture, per la firma del contratto e sancire la ripresa dei lavori, da parte di Cmc, di alcuni lotti della S.S. 121 Palermo-Agrigento. All’interno del Teatro della Libertà di Vicari presenti anche i Sindaci dell’entroterra, le autorità civili e militari, intervenuti nel corso della lunga mattinata. I lavori in questione sono di fondamentale importanza per la rete stradale siciliana e per tutte quelle comunità limitrofe che quotidianamente devono percorrere questo tratto, ritrovandosi a fronteggiare svariate difficoltà.

Soddisfatto l’On. Cancelleri, che successivamente si è recato ad Agrigento per il varo del Ponte Petrusa. “Abbiamo dato un altro segnale concreto – ha ammesso Cancelleri tramite il proprio profilo Facebook – la risposta tangibile ad un territorio che da anni assiste a cantieri fermi e che ha sopportato fin troppi disagi. In visita con Danilo Toninelli, qualche mese fa, ho promesso al Sindaco di Vicari, che sarei ritornato proprio qui per dare una bella notizia e oggi sono davvero contento di essere riuscito a mantenere quella promessa”. L’On. Cancelleri ha poi aggiunto: “Ringrazio Cmc, Anas e le imprese che, insieme ai Sindaci di questo meraviglioso territorio, sono sempre rimasti compatti per riuscire, tutti insieme, a raggiungere l’importante risultato di oggi. A breve – ha concluso – inizieranno ufficialmente i lavori e presto questi cantieri consegneranno uno stato normale alla viabilità”.

Questo slideshow richiede JavaScript.