Il circolo politico-culturale “Politica e partecipazione territoriale” esprime profondo disappunto per l’esclusione dall’elenco dei “Comuni a vocazione turistica”, operata da parte dell’Assessorato Regionale al Turismo, dei Comuni di Bivona, Burgio, Cianciana, Lucca Sicula, Sambuca di Sicilia, Santa Margherita Belice e Santo Stefano Quisquina.

Ciò preclude ai Comuni stessi la possibilità di accesso ai finanziamenti comunitari finalizzati alla valorizzazione delle zone a vocazione turistica presenti nei territori di competenza, indispensabili per lo sviluppo turistico, particolarmente auspicato in un periodo di profonda crisi economica ed occupazionale in quanto fonte certa di lavoro e di occupazione.