MUSSOMELI – Continuano i disservizi per gli studenti frequentanti il Liceo Classico, il Liceo Scientifico e l’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente.
Ciò che lamentano i pendolari provenienti da Sutera, Campofranco e Milena, e l’inefficienza del trasporto effettuato dalla ditta SAIS, con notevoli ritardi di arrivo a Mussomeli e non solo.
Una situazione che hanno fatto presente alla loro dirigente, la preside Calogera Genco, che non ha esitato a prendere carta e penna per scrivere direttamente ai responsabili palermitani delle autolinee.
Una richiesta motivata dai “gravi disagi” che i suoi alunni, e le rispettive famiglie, devono giornalmente subire, per di più con ricadute negative sul rendimento scolastico.
Ciò che si chiede è di provvedere al ripristino del regolare servizio a favore dell’utenza dell’Istituto Virgilio, ovviamente con la maggiore urgenza possibile.