Sarà presto in libreria il nuovo libro dello scrittore e giornalista Jim Tatano, Segreti della Musica edito da Medinova di Antonio Liotta. Questo è il primo saggio dell’autore, pubblicato per festeggiare i suoi 10 anni dall’esordio letterario dopo diversi romanzi, e trova al suo interno la prefazione del professore in Comunicazione e Giornalismo dell’Università di Messina, Francesco Pira; e una copertina realizzata dall’artista Nicolò D’Alessandro.

Il libro ha un sottotitolo che anticipa chiaramente il contenuto Aneddoti, esoterismo, curiosità e personaggi dal Basso Medioevo ad oggi e si sviluppa facendo un volo tra i secoli e i generi musicali più affascinanti, analizzando epoche, personaggi, il lato segreto e il rapporto della musica con tutti gli aspetti della società. L’autore riesce a parlare di cantanti del barocco come rock star, violinisti eccentrici e opere dal lato oscuro, l’utilizzo della musica nelle società segrete, di jazzisti e leggende del rock sotto un’ottica sempre originale. Inoltre, per la prima volta l’autore ha inserito alcuni accenni autobiografici quale il suo amore per la radio o una personale playlist di brani che l’ha accompagnato durante la stesura del libro. 

«Dopo dieci anni» ha dichiarato l’autore «ho voluto dedicare un libro ad un argomento che amo tantissimo, la musica, parlando del suo lato meno conosciuto, ma non per questo meno affascinante. Il mio è un libro per tutti, e pur partendo dal Medioevo l’ho scritto avendo sempre in mente la realtà musicale e sociale contemporanea».