SAN GIOVANNI GEMINI – Una rimonta pazzesca permette ai biancorossi di incassare tre punti pesantissimi in ottica salvezza. Nella 16° giornata in Serie C2 girone A, il Gemini Futsal del duo Alongi-Russotto torna ad esultare fra le mura del Palasport “Giovanni Scrudato” grazie ad una strepitosa rimonta (da 0-3 a 4-3) sull’ambizioso ed ostico Ares Menfi. Una prova dai due volti da parte del quintetto sangiovannese, che dal canto suo si rilancia in classifica conquistando la seconda vittoria consecutiva in soli sette giorni. Ad una prima frazione di gioco deludente e remissiva dei locali, si è aggiunto un secondo tempo nel quale i biancorossi sono rientrati in campo più motivati e soprattutto consapevoli di poter ribaltare una gara che all’intervallo sembrava quasi irrecuperabile.

Uno-due micidiale dell’Ares Menfi nei primi 10’ di gioco: una doppietta del giovane Buscaglia lancia subito gli ospiti, che poco dopo riescono a triplicare con la rete dell’ottimo Lanzarone. Prima dell’intervallo il goal di Montalto tiene accese le timide speranze biancorosse. La seconda frazione di gioco si rivelerà determinante: il quintetto di Menfi cala alla distanza abbassando la propria intensità di palleggio, mentre i padroni di casa cominciano a far girare palla con rapide verticalizzazioni. Un super goal del solito Montalto riapre il match: pallone sotto il sette per il 2-3. Poi sale in cattedra capitan Vincenzo Lo Bianco, che nel finale fa “impazzire” un po’ tutti.

Dapprima si divora il possibile 3-3 a porta quasi vuota perdendo l’attimo propizio, tuttavia si rifarà poco dopo siglando il pareggio con un colpo di prima intenzione. Sul finire realizza con una mezza rovesciata stilisticamente elegante il goal che vale il clamoroso 4-3, quindi il sorpasso. L’Ares Menfi prova a reagire, ma il tempo corre veloce e gli ospiti trovano sulla propria strada un muro praticamente invalicabile. Al triplice fischio è festa grande: vittoria sudata e tre punti d’oro che rilanciano il Gemini Futsal in chiave mantenimento della categoria. Bisognerà ripartire dal secondo tempo di sabato per poter aspirare alla tranquilla salvezza: serve lo stesso carattere e la stessa grinta. All’orizzonte, nel frattempo, c’è la delicatissima trasferta di sabato prossimo a Partinico contro la Jatina, diretta concorrente per la permanenza in Serie C2.

IL TABELLINO DELLA GARA:
SAN GIOVANNI GEMINI FUTSAL 4
ARES MENFI 3
SAN GIOVANNI GEMINI FUTSAL: Bastillo, Bonaccolta, Bongiovanni, Giarratana, Lo Bianco, Misuraca, Montalto, Perrone, Rappisi, Reina, Romano, Terramagra. All.: Alongi Gaspare.
ARES MENFI: Bivona V., Monaco, Lanzarone, Buscaglia, Mauceri, Bivona C., Landi, Oddo. All.: Bursi Alessandro.
ARBITRO: Riccardo Guagenti della sezione di Caltanissetta.
SEQUENZA MARCATORI: Primo tempo; Buscaglia (0-1), Buscaglia (0-2), Lanzarone (0-3), Montalto (1-3). Secondo tempo; Montalto (2-3), Lo Bianco (3-3), Lo Bianco (4-3).