CASTELTERMINI – Il regalo di Natale è arrivato con alcuni giorni di ritardo, ma è pur sempre arrivato. Perché la società del Casteltermini mette a segno un colpo inaspettato. E’ stato tesserato l’esperto difensore Umberto Armenio, reduce dalla prima parte di stagione affrontata con la casacca dell’Olimpica Akragas con il quale ha realizzato ben cinque goal.

Il forte centrale licatese (nella photo in alto) non è più giovanissimo, tuttavia assicura esperienza e qualità al reparto arretrato della formazione granata, quarta forza del torneo e vera sorpresa del girone d’andata in Promozione. Armenio ha vissuto i suoi anni migliori con la maglia della sua città, il Licata, tra Serie D ed Eccellenza, vincendo campionati e dimostrando di essere un difensore roccioso. Si tratta, insomma, di un colpo di assoluto rispetto da parte del direttore sportivo Antonio Messinese. Il giocatore è già a disposizione del tecnico Angelo Vecchio, tra l’altro ha affrontato il suo primo allenamento e conosciuto i suoi nuovi compagni di squadra.

Per pura casualità domenica pomeriggio avrà di fronte il suo recente passato, l’Olimpica Akragas, nel match che vedrà i granata impegnati allo stadio “Esseneto” di Agrigento contro la truppa di Giovanni Falsone. Armenio è il secondo colpo di questo 2019 appena iniziato: poche ore prima, infatti, era stato ufficializzato l’arrivo a Casteltermini del centrocampista canicattinese Angelo Giardina, per lui un ritorno in maglia granata. Questo Casteltermini da oggi può sognare veramente in grande. Play-off raggiungibili?