NotDrinkable_WaterSUTERA – Il problema acqua potabile sembrava risolto da un pezzo. E in effetti in molti comuni del nisseno e dell’agrigentino già da più di un mese l’allarme manganese era cessato. A Sutera invece il sindaco Calogero Difrancesco ha ricevuto comunicazione del rientro nella norma dei valori martedì scorso.  Con nota n. 10 del 05/01/2010 l’Azienda Sanitaria Provinciale di Caltanissetta ha fatto sapere che gli esiti degli esami chimici e batteriologici eseguiti dal laboratorio di Sanità Pubblica sono risultati conformi ai parametri del D.Lgs. n. 31/2001. Dunque, non ravvisando più motivi di grave pericolo per la salute pubblica, il primo cittadino ha revocato l’ordinanza sindacale n. 18 del 16/11/2009 con cui faceva divieto ai cittadini di utilizzare l’acqua distribuita dai serbatoi comunali per scopi alimentari, per l’igiene personale e degli alimenti.