CAMMARATA – Il Kamarat è letteralmente scatenato sul mercato. La formazione della Montagna prenderà parte al prossimo campionato di Promozione girone A e nel frattempo ha ufficializzato altri sei colpi in entrata dopo quelli di Ilardi, La Mattina, Morello e De Luca. La società biancoazzurra, con al timone il direttore sportivo Vincenzo Mangiapane, ha raggiunto l’accordo con tre attaccanti: si tratta del giovane Marco Minnone proveniente dal Mussomeli, dell’esperto Daniele Nuccio (per lui un ritorno a Cammarata) proveniente dal Monreale e del talentuoso Marco Gattuso, centravanti del 2000 che ben ha impressionato la scorsa stagione nelle fila del Castronovo in Prima Categoria.

Ma non è finita qui: due colpi per il ruolo di centrocampista. Con il Kamarat firmano ufficialmente i giovanissimi Ezio Callea, ex Folgore Selinunte e Pietro Barcellona, ex Atletico Castronovo: entrambi calciatori del 2001. Innesto di spessore ed esperienza per la linea centrale di difesa. Si tratta di Giuseppe Tirrito (nella foto accanto), per lui un lieto ritorno sotto il monte Cammarata. Una vita a difendere i colori biancoazzurri del Castronovo in Prima e Seconda Categoria, adesso la grande opportunità e un ruolo chiave al centro della difesa.

Mercato fin qui da applausi per la dirigenza del Kamarat, che potrebbe ufficializzare altri due arrivi nel corso dei prossimi giorni. Mister Renato Maggio non può che essere soddisfatto: sta plasmando una rosa battagliera e che, di sicuro, venderà cara la pelle agli avversari durante la nuova stagione agonistica. Un mix di esperienza, talento e gioventù con un obiettivo comune: riportare la causa biancoazzurra in Eccellenza. “L’anno scorso – ci ha detto il tecnico Maggio – lo scopo principale era quello di valorizzare la nostra linea verde e credo di esserci riuscito. Quest’anno, invece, il nostro obiettivo sarà quello di lottare per i vertici della classifica, cioè per i primi cinque posti. Mi preme ringraziare tutte quelle persone che nell’ultima stagione si sono spese per il bene del Kamarat e ai suddetti auguro di cuore buona fortuna”.

Poi uno sguardo al campionato di Promozione a 24 ore dall’uscita ufficiale degli organici: “Il girone A è abbastanza competitivo. Ci sono un bel po’ di società che si stanno rinforzando, tra queste Salemi, Misilmeri e Vallelunga. La mia squadra dirà sicuramente la sua in un torneo difficile”. Sabato prossimo, 11 Agosto, secondo test amichevole per i biancoazzurri, che allo stadio “Vito Di Marco” ospiteranno i madoniti del Gangi, formazione militante in Promozione. Si comincia alle ore 16,30: ghiotta occasione per visionare i nuovi acquisti e valutare la crescita dell’intero gruppo dopo due settimane di ritiro.