AGRIGENTO – Si è riunito stamane in Prefettura, il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica. All’incontro presieduto dal Prefetto Dario Caputo, si è discusso sulla sospensione, per ragioni di sicurezza,  della festa del Tataratà,  che si doveva svolgere questo fine settimana a Casteltermini.  

Nel corso della riunione sono state approfondite le cause che hanno imposto la sospensione, nel pomeriggio di ieri, della Festa del Taratatà a Casteltermini.

In effetti, come avevano evidenziato nella giornata di ieri gli stessi organizzatori, sono venute a mancare le condizioni di sicurezza necessarie al tranquillo svolgimento della manifestazione.
Alla seduta del Comitato ha partecipato anche il Sindaco di Casteltermini che si è dichiarato disponibile ad organizzare direttamente, tramite il Comune, la Festa del Taratatà.

All’esito delle valutazioni, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ha stabilito il differimento della manifestazione ad altra data, preferibilmente tra due settimane.