lillo zucchetto MUSSOMELI – SUTERA. Sabato 9 gennaio si svolgerà il secondo appuntamento della manifestazione “Ricordando Lillo“, organizzata dall’A.S.D. Soter e dedicata al ricordo all’agente di polizia suterese Calogero Zucchetto ucciso dalla mafia il 14 novembre 1982.

A partire dalle 10:30 avrà inizio la cerimonia di intitolazione dell’Auditorium delle suole superiori di Mussomeli a Lillo Zucchetto, che vedrà la partecipazione degli studenti e dei docenti, dei rappresentanti delle istituzioni dei Comuni del Vallone, della sorella di Lillo Santina Zucchetto, del dott. Francesco Accordino, ex capo sezione omicidi squadra mobile di Palermo, e dell’attore e regista palermitano PIF, da sempre impegnato nella diffusione della cultura antimafiosa attraverso la sua attività giornalistica e cinematografica.

L’evento proseguirà nel pomeriggio a Sutera: alle 18 presso l’Auditorium ex-Agonizzanti avrà luogo la premiazione del concorso di poesia “Lillo Zucchetto”, giunto alla sua quarta edizione. Da quest’anno il primo premio verrà assegnato a personalità che si distinguono nella promozione dei valori dell’antimafia. A ricevere tale onorificenza per l’edizione 2015 saranno proprio Accordino e l’artista palermitano che ha esordito alla regia nel 2013 con il film “La mafia uccide solo d’estate”.
La manifestazione sarà arricchita dalla musica della band locale The bleach, che presenterà il brano inedito dedicato a Lillo, e dagli intermezzi del cantastorie Nonò Salamone.

Flavia Fruscione