Il “Lombardo” ancora protagonista: dopo Monachello arriva Di Gennaro!!!

IMG-20140828-WA0001CASTELTERMINI – Grande festa ieri mercoledì 11 febbraio allo Stadio Comunale “F. Lombardo” di Casteltermini. Protagonista della manifestazione l’ex calciatore della Nazionale e della Fiorentina, Antonio Di Gennaro. L’evento è stato patrocinato dalla Scuola Calcio “Città di Casteltermini” dei Presidenti Sanvito e Galione.

Hanno preso parte a questa manifestazione i pulcini, i giovanissimi, gli Allievi e gli Esordienti della locale squadra, ospiti d’eccezione i ragazzini della Scuola Calcio ASD Villalba. Un pomeriggio all’insegna dello sport e del sano divertimento dove hanno primeggiato i valori dell’amicizia, della lealtà e del gioco di squadra. Un grande successo in termini di divertimento, socializzazione e gioco, sempre all’insegna del sorriso e del fair play.

Come detto in precedenza, padrino della manifestazione è stato l’ex calciatore toscano Antonio Di Gennaro. Al suo arrivo allo Stadio il giocatore è stato accolto calorosamente dagli organizzatori e soprattutto dai ragazzini entusiasti di poter stringere la mano al calciatore.

Di Gennaro intervistato ha parlato della sua esperienza calcistica, dagli inizi della sua carriera all’età di 10 anni nella Fiorentina puntualizzando che non vi erano campi come i giorni d’oggi in erbetta, ma si giocava tra sassolini e porte fatte con pietre. Lo stesso Di Gennaro continua sottolineando i grandi sacrifici compiuti durante la sua carriera, ricordando il suo esordio in Serie A contro la gloriosa Juventus (in quella stagione vincitrice del Campionato e della Coppa Uefa).

E rivolgendosi ai ragazzini presenti li ha incitati a mettere al primo posto dei loro interessi lo studio e a considerare il calcio un hobby, augurando magari che in futuro possa diventare il loro lavoro. L’ex centrocampista della Nazionale inoltre si è soffermato sul talento castelterminese Filippo Alfano che attualmente milita negli Allievi Nazionali del Bari, elogiandolo e ritenendolo d’esempio per le generazioni futuri che vorranno intraprendere questa strada.

Dopo i saluti del direttore tecnico Accursio Sclafani e del Presidente Sanvito, si è dato al via ad una partita “mista” tra i giovanissimi e gli allievi durata 30 minuti. Mattatori dell’incontro sono stati Signorino per gli arancioni e Spinello per i verdi con una pregevole doppietta. Dopo di ciò si sono tenute delle partitelle a campo ridotto, tra gli esordienti e i pulcini di Casteltermini e quelli della Scuola Calcio di Villalba.

Il “Torneo” si è concluso in serata senza vinti né vincitori proprio per evidenziare l’essenza di questa manifestazione, cioè lo Sport inteso come forma di aggregazione e di socialità non solo delle diverse fasce di età ma anche dei territori.

I complimenti vanno agli ideatori e organizzatori del torneo, ai presidenti Sanvito e Galione e un ringraziamento va al Dottore Michele Pellitteri e a Luigi Alfano per aver fatto da gancio per la partecipazione di Antonio Di Gennaro.  

 

Vittorio Martorana e Angelo Buscaglia

Mi chiamo Angelo e sono nato il 21 Giugno 1993. Sono cresciuto con la passione per lo sport, soprattutto per il calcio, che mi ha portato a seguire i vari campionati, da quelli giovanili regionali a quelli della Serie A. Mi sono diplomato nel 2012 presso l'IPIA "Archimede" di Casteltermini e, dallo stesso anno, scrivo di sport per il web, seguendo con particolare attenzione la squadra del mio paesino.