Giovanni Panepinto, presidente SMAP

“Progetti per circa cinque milioni di euro sono immediatamente cantierabili nell’Agrigentino, i fondi già ci sono ma si continua a perdere tempo. Chiedo ancora una volta al commissario del Libero Consorzio Comunale di Agrigento di attivare urgentemente le gare di appalto per l’assegnazione dei lavori in modo da dare risposte concrete sul fronte della viabilità provinciale”.
Lo dice il deputato regionale del Pd, Giovanni Panepinto, sollecitando al commissario del Libero Consorzio Comunale di Agrigento l’attivazione della gare d’appalto per i progetti di sistemazione e miglioramento di diversi strade provinciali.
Sei progetti, per complessivi 4.996.650 euro, sono immediatamente cantierabili nell’Agrigentino, interventi che riguardano il territorio di Agrigento, Favara, Bivona, Casteltermini, San Biagio Platani. Poi ci sono 9.120.000 euro di interventi non immediatamente cantierabili che riguardano la zona dei Monti Sicani e della Valle del Belice, ma anche Sciacca, Cianciana, Cattolica Eraclea, Montallegro, Ribera, Calamonaci, Campobello di Licata, Palma di Montechiaro. Altri progetti per complessivi 26.357.500 sono nell’elenco del Patto per Il Sud.