L’Asd Soter entusiasta per l’intitolazione dell’Auditorium dell’IIS Mussomeli-Campofranco

SUTERA-  È di qualche giorno fa la notizia della comunicazione da parte della Prof.ssa Carmela Campo, Dirigente Scolastico dell’IIS Mussomeli-Campofranco, della conclusione positiva  delll’iter riguardante l’intitolazione dell’Auditorium dell’Istituto all’Agente della Polizia di Stato di origini suteresi Calogero Zucchetto, idea nata tra gli studenti in seguito all’incontro dello scorso novembre promosso dall’ “ASD SOTER” di Sutera, che si collocava all’interno della manifestazione più ampia “Ricordando Lillo Zucchetto 2014”.  Se per l’Istituto d’Istruzione Superiore la conclusione dell’iiter rappresenta l’importante successo raggiunto dal progetto scolastico indirizzato alla promozione della cultura della legalità in cui sia il Dirigente Scolastico  sia il Prof. Amedeo Cumella, referente per la legalità, hanno fortemente creduto, per l’ASD Soter l’intitolazione si configura invece come un punto di partenza, il primo tra i tanti traguardi da raggiungere, tutti all’insegna della creazione di momenti di riflessione collettiva su tematiche legate alla legalità, all’Antimafia e alla storia della lotta alla criminalità organizzata.

È ormai dal 2007 che l’ASD Soter, composta da un bel gruppo di ragazzi suteresi, promuove con cadenza annuale nel mese di novembre una programmazione divenuta nel tempo sempre più ricca e consolidata, con appuntamenti che, sulla scia del ricordo dell’Agente Zucchetto, prevedono momenti culturali, conviviali, ricreativi piuttosto che di dibattito. Negli ultimi sette anni la Soter, supportata di volta in volta dalle varie amministrazioni comunali in carica, ha organizzato diversi convegni-dibattiti, cui hanno preso parte con degli interventi ospiti di un certo rilievo  come l’ex Giudice del Tribunale di Caltanisetta Giavanbattista Tona, lo Storico Docente Universitario Giuseppe Carlo Marino, il Presidente della Commissione Regionale Antimafia Nello Musumeci, l’ex pubblico ministero della procura distrettuale e attuale Commissario straordinario della provincia di Trapani Avv. Antonio Ingroia e l’ex capo della sezione Omicidi della Squadra mobile di Palermo Dott. Francesco Accordino, e non solo: ha anche instaurato rapporti di collaborazione con l’Arci Regionale e con Libera, presidio di Gela. Nel 2012 l’Associazione suterese ha organizzato egregiamente il passaggio della Carovana dell’Antimafia a Sutera nel mese di giugno, coinvolgendo anche l’associazione Kairos di Campofranco, e sempre nello stesso anno ha indetto, in occasione del trentennale dalla scomparsa dell’agente della polizia suterese, il “Premio di Poesia Lillo Zucchetto”, concorso che nel 2014 ha riscosso un grandioso successo non solo sul territorio regionale ma anche a livello nazionale. Le manifestazioni sono state anche fonte di ispirazione per la giovane band suterese “The Bleach”, che ha composto per l’occasione la canzone intitolata “Lillo Zucchetto”.L’ASD Soter ha realizzato in quest’anni anche delle mostre, grazie alla collaborazione di molti ragazzi suteresi, e ha organizzato la proiezione nel 2012 del documentario “La questione Immorale. Raccontando Lillo Zucchetto” del ventiseienne Carmelo Vitellaro, e nel 2014, quella del film “La mafia uccide solo d’estate”, diretto e interpretato da Pierfrancesco Diliberto, più noto come Pif.. È proprio Pif, contattato telefonicamente dal dott. Accordino lo scorso novembre, ha preso l’impegno con l’Asd Soter, esternando la volontà di partecipare sia alla cerimonia d’intitolazione a Calogero Zucchetto dell’auditorium dell’ Istituto d’Istruzione Superiore di Mussomeli-Campofranco, sia alla manifestazione “Ricordando Lillo 2015”, programmazione che grazie all’operato costante dell’Associazione è ormai divenuta un appuntamento fisso nella vita sociale del piccolo centro nisseno e su cui l’ASD Soter sta già lavorando.

Avatar
Dopo la licenza classica presso l'istituto d'istruzione superiore "Virgilio" di Mussomeli, Lucia nel luglio del 2013 ha conseguito presso l'Università degli Studi di Palermo la laurea in Scienze della Comunicazione per i media e le istituzioni , con curriculum "informazione e media" . Oggi risulta iscritta,sempre a Palermo, al corso di laurea specialistica in Scienze della comunicazione pubblica d'impresa e pubblicità.