VALLELUNGA – Premesso: lo è sempre stato. Eppure quest’anno gli organizzatori del Festival Canoro Città di Vallelunga hanno voluto aggiungere quel “e della Legalità” per marcare ancor più orgogliosamente l’essere riusciti a realizzare qualcosa d’importante e a trasmettere valori positivi in un paese dai trascorsi difficili. E per marcare maggiormente questa loro ferma volontà di continuare ad andare avanti per i giovani, per il futuro della loro terra, nella locandina dell’evento hanno schierato i visi di chi ha partecipato alle scorse edizioni a contorno della foto simbolo della lotta alla mafia: i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco, si svolgerà sabato 28 e domenica 29. “L’intento di quest’anno – sottolinea il presidente Loreto Ognibene – è quello di far proseguire il successo di una kermesse musicale che nel tempo è diventata una solida realtà e un punto di riferimento del panorama canoro dell’intera isola. Un’isola che purtroppo, però, vive ogni giorno drammi sociali di una delinquenza difficile da arginare e che attanaglia il già lento sviluppo di una terra dalle immense risorse. La musica è da sempre veicolo di emozioni e messaggi importanti che possono aiutare a scuotere gli animi della gente che l’ascolta. Per questo motivo la Pro Loco, per il decennale della manifestazione, vorrebbe proporre nel contesto del festival artisti di rilevanza regionale e nazionale, autori ed interpreti di canzoni che denunciano il disastrato stato di cose presente nella nostra società, ed interventi di professionisti impegnati sul tema della legalità, auspicando che i suddetti messaggi, di fronte ad una platea gremita da migliaia di persone, come è stata ogni anno per il festival, riescano ad influenzare positivamente le coscienze dei nostri conterranei.” I protagonisti di domani, come recita lo slogan, hanno tempo fino al 21 per iscriversi e devono avere un’età compresa tra i 9 e i 18 anni. Per maggiori informazioni visitare il sito www.festivalcanorodivallelunga.it o telefonare all’info line 0934 815187 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00, o ai numeri di cellulare 3395482960 e  3202950472.