PALERMO – Continuano i disagi per chi viaggia in treno a causa dell’eccezionale ondata di maltempo in Sicilia, anche se Trenitalia ha già provveduto a ripristinare alcune tratte. E’ ripresa alle 20:30 di ieri sera la circolazione fra le stazioni di Termini Imerese e Roccapalumba/Alia, sospesa mercoledì scorso a causa dell’eccessiva pendenza di un traliccio dell’alta tensione della società Terna, in prossimità della stazione di Cerda, a seguito di uno smottamento. Una frana ha invece provocato l’interruzione della linea Palermo – Agrigento, fra le stazioni di Campofranco e Acquaviva. Le piogge hanno provocato problemi pure alla linea Caltanissetta – Canicattì, tra le stazioni di Caltanissetta Xirbi e Roccapalumba/Alia. A causa di un allagamento è interrotta la linea Caltanissetta – Gela, tra le località Delia e Gela. Permane, infine, l’interruzione tra Caltanissetta Xirbi e Imera, sulla linea Catania – Agrigento, a causa sempre di uno cedimento del terreno. Ferrovie dello Stato sta garantendo comunque la mobilità con un servizio di autobus sostitutivi, in attesa che i tecnici a lavoro liberino le sedi ferroviarie interessate e ripristinino ovunque la normale circolazione.