Virciglio 2SUTERA – Un nuovo traguardo nella vita di Giuseppe Virciglio, 27 anni, originario di Sutera, affetto dalla nascita da tetraparesi spastica. Non parla, non può camminare, ma ciononostante lunedì scorso si è laureato in Educatore della Prima Infanzia all’Università di Palermo con 110 e lode.  Grazie alla sua determinazione, al sostegno dei genitori Salvatore e Calogera, e ai docenti che lo hanno aiutato in questi anni di studio, incrociando il suo sguardo alla ricerca delle lettere giuste in una lavagna di plastica trasparente, questo ragazzo, dall’esemplare forza d’animo, è riuscito a superare le sue difficoltà. Nel 2003 si era diplomato all’Istituto Magistrale Finocchiaro Aprile di Palermo con indirizzo socio-psico-pedagogico, superando brillantemente, anche in quell’occasione, l’esame di maturità con una tesi incentrata sul concetto di solitudine, intesa sia come incomunicabilità che come autonomia, a partire dalla propria personale esperienza.