VALLEDOLMO – Colpo sensazionale da parte della società biancorossa capitanata dal presidente Teodoro Guzzetta. Nella giornata di lunedì, infatti, è stato comunicato l’ingaggio del talentuoso attaccante rumeno Bogdan Constantin Măcriş Junior (nella foto in alto), proveniente dalla Steaua Bucarest, formazione di calcio militante nel campionato di Serie A della Romania. Dopo una lunga trafila burocratica durata oltre un mese, Junior può essere considerato a tutti gli effetti un nuovo calciatore del Valledolmo, formazione di Prima Categoria. E’ arrivato, infatti, il tanto atteso transfer.

L’attaccante classe 1997 ha esordito con la maglia dello Steaua Bucarest a soli 17 anni, in occasione degli ottavi di finale di Coppa Romania (la nostra Coppa Italia) contro il Politehnica Iasi del 14 ottobre 2014. A dargli l’onore di scendere in campo fu l’allenatore Costantin Galca, futuro tecnico dell’Espanyol nella Liga spagnola. Il momento fu magico, tanto che arrivò pure la convocazione nella selezione della Nazionale della Romania Under 17. Di lì a poco il transito di Bogdan Constantin Măcriş Junior nelle categorie inferiori a seguito della scissione societaria voluta dal ministero della difesa rumeno dalla “vera” Steaua, in quarta serie, lo scorso campionato.

Tanta gavetta per il resto della sua carriera, tanto girovagare e sacrifici un po’ dappertutto. Malgrado tutto, quella passione verso il calcio è rimasta “intatta”. L’incontro con il presidente Guzzetta lo ha spinto ad accettare questa nuova entusiasmante sfida. Un’avventura tutta da scrivere: Valledolmo è una nuova tappa che potrà offrirgli nuovi stimoli, traguardi importanti e slancio alla sua carriera da calciatore.