Mussomeli – PNRR, presentato progetto per l’abbattimento barriere architettoniche Museo e Palazzo Sgadari

MUSSOMELI – “Esprimo grande soddisfazione per l’intenso lavoro di progettazione portato avanti dalla mia Amministrazione. Presentato, in queste ore, infatti l’ennesimo progetto finalizzato alla realizzazione di interventi per la rimozione delle barriere fisiche, cognitive e sensoriali del Museo Comunale di Mussomeli”. Così il primo cittadino di Mussomeli, Giuseppe Catania.

Il progetto, il cui valore è di 472,5 mila euro, vede un partenariato di tutto rispetto che coinvolge oltra al Comune di Mussomeli, la facoltà di Archeologia dell’ Università Cattolica di Milano, due società di livello nazionale specializzate nella fruizione di beni culturali ed il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche locali.

Il progetto presentato intende eliminare le barriere sensoriali e cognitive per i fruitori dell’Antiquarium di Palazzo Sdagari, integrando con soluzioni ad alto contenuto tecnologico. Le soluzioni messe in campo renderanno Palazzo Sdagari un punto di riferimento culturale inclusivo e all’avanguardia per contenuti e proposte in termini di accessibilità e fruibilità.

Nello specifico, alcuni degli interventi previsti sono i seguenti:
• un sito web sviluppato conformemente alle più aggiornate linee guida
• il virtual tour 360° che sarà sviluppato in lingua italiana ed inglese
• la realizzazione di un servizio digitale per l’accoglienza
• la progettazione e la realizzazione di strumenti e contenuti destinati all’accessibilità
• creazione di contenuti scientifici innovativi

In altri termini, tutti gli interventi necessari per consentire di accedere a quote diverse dello spazio del museo, dell’archivio, della biblioteca, del parco archeologico utilizzando in sicurezza scale, rampe, piattaforme elevatrici, ascensori, quali elementi integrati nell’esperienza di visita. Tutti gli interventi necessari per consentire il pieno utilizzo degli spazi ai piani eliminando gli ostacoli fisici e procedendo, altresi, alla redazione del P.E.B.A. – Piano di eliminazione delle barriere architettoniche.

L’avviso a cui il comune di Mussomeli ha risposto presentando il progetto è stato emanato dal Ministero dei Beni Culturali, nell’ambito delle risorse del PNRR Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura Misura 1 “Patrimonio culturale per la prossima generazione” Componente 3 – Cultura 4.0 (M1C3-3) Investimento 1.2 “Rimozione delle barriere fisiche e cognitive in musei, biblioteche e archivi per consentire un più ampio accesso e partecipazione alla cultura” finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU.

“Avevo preso l’impegno qualche mese fa, di fronte alla mia cittadinanza, che ci saremmo fatti trovare pronti agli appuntamenti previsti nel PNRR e, come mia abitudine, stiamo rispettando tutti gli impegni presi”, ha concluso il Sindaco Catania.

COMUNICATO

Exit mobile version
Magaze

GRATIS
VISUALIZZA