La festa di Gesù Nazareno. Una tradizione sempre viva nel cuore dei fedeli, il libro che narra la storia di una devozione incancellabile

SAN GIOVANNI GEMINI – Un nonno e una nonna che si chiamano rispettivamente Nazareno e Nazzarena raccontano ai due nipoti che portano il loro stesso nome la festa di Gesù Nazareno, che si svolge ogni anno a San Giovanni Gemini nel mese di giugno, attraverso l’incontro con persone che veramente ne sono stati protagonisti o l’hanno vissuta, a loro volta, tramite i racconti di parenti. Un libro su Gesù Nazareno nato dalla fede popolare vera e appassionata. Un romanzo storico che narra le vicende di una devozione sempre viva nel cuore di ogni fedele, dal maestoso Carro trionfale, che per l’occasione si costruisce e si fa muovere per il corso del paese, alla statua lignea del Nazareno che commuove e attrae a sé chi vi si avvicina per il significato simbolico che ha, dalla partecipatissima processione dei ceri votivi ad aneddoti che vi commuoveranno. Questa la novità di questo libro, edito dal Comitato dei Festeggiamenti in onore di Gesù Nazareno, nato dalla penna straordinaria della poetessa e scrittrice Irene Catarella con la collaborazione, per la raccolta documenti, interviste e poesie, di un gruppo qualificato di studiosi delle tradizioni composto da Antonella Catarella, Pino La Magra, Dorotea Scavetto e Vincenzo Scrudato, su idea di Vito Manetta. Il libro presenta le foto di molti fotografi di San Giovanni Gemini, Cammarata e paesi limitrofi, ma anche il contributo di artisti locali. La presentazione che si è svolta, nell’ambito della Festa, presso il Salone della Chiesa Madre di San Giovanni Gemini, dove la statua del Nazareno è conservata, ha visto la presentazione di moltissimi fedeli. Dopo i saluti/interventi dell’Arciprete Don Luca Restivo, del Sindaco di San Giovanni Gemini Carmelo Panepinto, del Vicesindaco di Cammarata Aurelio Imbornone, del Maresciallo dei Carabinieri Casamassima, Don Giuseppe Agrò ha coordinato i lavori, facendo intervenire Vito Manetta, Dorotea Scavetto, Antonella Catarella, Vincenzo Scrudato, Pino La Magra e l’autrice Irene Catarella, affinché fosse chiara la genesi dell’intero libro, dalla comune raccolta del materiale del gruppo di lavoro all’originale stesura della scrittrice.

Il libro è acquistabile al presso simbolico di 10 euro presso la sede del Comitato dei Festeggiamenti di Gesù Nazareno a Sangiuvannuzzu (accanto la Chiesa della Madonna del Carmelo in Largo Nazareno, 1) ed è anche prenotabile al numero 340 8383905 (per chi lo vorrà spedito, si provvederà alla spedizione). Tutto il ricavato sarà devoluto a Gesù Nazareno.

Exit mobile version
Magaze

GRATIS
VISUALIZZA