Primi verdetti di una stagione sportiva 2021/2022 giunta ai titoli di coda. In Eccellenza girone A festa grande a Canicattì: conquistata la meritatissima promozione in Serie D. Malissimo il Casteltermini, kappaò in casa sotto i colpi del Mazara. In Promozione girone A la Resuttana San Lorenzo è a un tiro di schioppo dall’aritmetico salto di categoria. Un buon pari esterno in ottica salvezza, invece, per il Kamarat targato Mimmo Bellomo a Cefalù. In Prima Categoria girone B l’Aspra è già stata promossa. Il Gemini strappa il pass play-off grazie al successo a tavolino sul già retrocesso Real Trabia, che ieri pomeriggio ha disertato la trasferta di San Giovanni Gemini.

IN ECCELLENZA GIRONE A – Ventottesimo turno. Due giornate al termine della stagione regolare prima degli spareggi promozione/salvezza. Festa grande a Canicattì dove la locale formazione biancorossa  raggiunge il meritatissimo e aritmetico salto in Serie D. Decisivo il successo dei canicattinesi sull’Unitas Sciacca: 4-1 sul neutro “Saraceno” di Ravanusa. In ottica play-off vincono tutte le inseguitrici: okay Don Carlo Misilmeri, Pro Favara e Mazarese. Niente sfida per l’Akragas seconda forza del girone: rinviato, infatti, il match esterno di Mondello contro la Parmonval per impraticabilità del campo. Punti d’oro in chiave salvezza per il Castellammare che batte la Dolce Onorio Marsala con il pirotecnico risultato finale di 4-3. Non si sblocca invece la situazione a Casteltermini: l’undici granata non riesce più a ritrovarsi, perdendo l’ennesima gara stagionale davanti al proprio pubblico, stavolta contro il Mazara per 3-1. La salvezza è adesso tutta in salita per la formazione di Pino La Bianca, che per la cronaca deve comunque recuperare due gare di campionato. Chi spera ancora in un piazzamento play-off è l’Oratorio Marineo, che nell’ultimo weekend ha strapazzato di goal (0-5) i padroni di casa del Cus Palermo, sempre più relegati alla retrocessione in Promozione visto l’ultimo posto in classifica. Adesso il torneo di Eccellenza girone A si fermerà tre settimane per dare spazio ai tanti recuperi ancora da giocare. Il campionato tornerà regolarmente il 24 Aprile per il penultimo turno, subito dopo le festività di Pasqua.

IN PROMOZIONE GIRONE A – Turno numero 23, solamente tre giornate al termine del campionato. La capolista Resuttana San Lorenzo sempre più avviata alla promozione diretta al prossimo torneo di Eccellenza. I palermitani proseguono la loro marcia incontrastata battendo facilmente l’Alba Alcamo con un netto 6-0 nell’anticipo del sabato. Tiene testa il Casteldaccia, che a questo punto della stagione dovrà accontentarsi del secondo posto che vale il privilegio dei play-off. Fa certamente notizia il sorprendente stop esterno della Folgore Castelvetrano a San Vito Lo Capo, mentre il Raffadali si aggiudica nettamente il match tutto play-off contro i madoniti del Gangi. In basso è una lotta davvero agguerrita: il Città di Carini riprende il fiato vincendo lo scontro diretto sul Villabate, mentre il giovane Kamarat di Mimmo Bellomo resta impelagato nelle sabbie mobili della classifica pareggiando 1-1 a Cefalù contro il Lascari. Ai biancoazzurri non basta la rete del momentaneo vantaggio siglata da Messina per portare a casa l’intera posta in palio.

IN PRIMA CATEGORIA GIRONE B – Ventunesimo e penultimo turno di campionato. L’Aspra, già promosso in Promozione con tre giornate d’anticipo, si adagia e perde il derby del vicinato contro il Bagheria. Sorride anche l’Atletico Favara, seconda forza del girone, che con difficoltà ha superato la Masterpro San Cataldo. Non scende in campo, invece, il Gemini (nella foto accanto)  di Renato Maggio: la Real Trabia, già retrocessa in Seconda Categoria, decide di non presentarsi a San Giovanni Gemini e così i biancorossi vincono il match a tavolino. In basso Ravanusa e Sciara corrono veloce, vincono le loro gare casalinghe ma, in linea teorica, saranno relegate alla disputa dell’unico spareggio play-out per poter salvare la categoria.

ECCELLENZA “A” – 28° GIORNATA – 2/3 APRILE 2022
Cus Palermo – Oratorio Marineo 0-5
Canicattì – Unitas Sciacca 4-1
Castellammare – Dolce Onorio Marsala 4-3
Casteltermini – Mazara 1-3
Don Carlo Misilmeri – Nissa 2-1
Parmonval – Akragas rinviata per impraticabilità del campo
Pro Favara – Monreale 4-0
Mazarese – Enna 1-0

CLASSIFICA:
Canicattì 67* punti GIA’ PROMOSSO IN SERIE D
Akragas 56*^ AI PLAY-OFF
Don Carlo Misilmeri 53*
Pro Favara 51
Mazarese 47
Oratorio Marineo 46
Enna 43**
Unitas Sciacca 42
Mazara 41
Nissa 38**
Castellammare 37*
Parmonval 34*
Monreale 15*
Casteltermini 12**
Dolce Onorio Marsala 11**
Cus Palermo 9
* Una gara da recuperare.
** Due gare da recuperare.
^ Un punto di penalizzazione.

PROSSIMO TURNO ECCELLENZA “A” – 29° GIORNATA – 24 APRILE 2022
Dolce Onorio Marsala – Cus Palermo
Enna – Parmonval
Mazara – Castellammare
Monreale – Casteltermini
Nissa – Canicattì
Oratorio Marineo – Don Carlo Misilmeri
Pro Favara – Akragas
Unitas Sciacca – Mazarese

PROMOZIONE “A” – 23° GIORNATA – 2/3 APRILE 2022
Città di Carini – Villabate 3-1
Città di San Vito Lo Capo – Folgore Castelvetrano 1-1
Fulgatore – Casteldaccia 0-1
Lascari – Kamarat 1-1
Raffadali – Gangi 3-0
Resuttana San Lorenzo – Alba Alcamo 6-0 giocata sabato
Supergiovane Castelbuono – Partinicaudace 1-1

CLASSIFICA:
Resuttana San Lorenzo 56 punti
Casteldaccia 51
Folgore Castelvetrano 43
Gangi 42
Raffadali 40
Fulgatore 40
Lascari 32
Alba Alcamo 28
Città di San Vito Lo Capo 27
Città di Carini 23
Partinicaudace 21
Kamarat 20
Supergiovane Castelbuono 18
Villabate 12

PROSSIMO TURNO PROMOZIONE “A” – 24° GIORNATA – 10 APRILE 2022
Alba Alcamo – Città di San Vito Lo Capo
Casteldaccia – Folgore Castelvetrano
Fulgatore – Supergiovane Castelbuono
Gangi – Resuttana San Lorenzo
Kamarat – Raffadali
Partinicaudace – Città di Carini
Villabate – Lascari

PRIMA CATEGORIA “B” – 21° GIORNATA – 2/3 APRILE 2022
Ravanusa – Don Bosco Mussomeli 4-1 giocata sabato
Sciara – Sporting Termini 1-0 giocata sabato
Atletico Favara – Masterpro San Cataldo 2-1
Aspra – Bagheria 1-2
Gemini – Real Trabia 3-0 giocata sabato
Sommatinese – Empedoclina 4-3

CLASSIFICA:
Aspra 53 punti GIA’ PROMOSSO IN PROMOZIONE
Atletico Favara 41
Bagheria 41
Gemini 40
Masterpro San Cataldo 31
Sporting Termini 31
Sommatinese 27
Empedoclina 26
Don Bosco Mussomeli 24
Ravanusa 22
Sciara 20
Real Trabia 4 GIA’ RETROCESSO IN SECONDA CATEGORIA

PROSSIMO TURNO PRIMA CATEGORIA “B” – 22° ED ULTIMA GIORNATA – 10 APRILE 2022
Bagheria – Ravanusa
Don Bosco Mussomeli – Sommatinese
Empedoclina – Sciara
Masterpro San Cataldo – Gemini
Real Trabia – Aspra
Sporting Termini – Atletico Favara