Calcio – Slittamenti, calendari stravolti e recuperi: per il “mondo” dei dilettanti la ripresa è per il 23 gennaio

Photo tratta da ASD Akragas 2018, pagina ufficiale Facebook.

L’attuale situazione epidemiologica desta molta preoccupazione. La variante Omicron corre veloce, così da circa dieci giorni sono stati “bloccati” tutti gli sport di contatto a sfondo regionale, provinciale e giovanile. La ripartenza, Covid permettendo, è adesso fissata al prossimo 23 gennaio. Una data che dovrebbe segnare il ritorno in campo, dopo la lunga pausa natalizia, di tutte le società siciliane impegnate in Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria, comprese le categorie di calcio a cinque e calcio femminile. L’attività giovanile, invece, riprenderà dal 30 gennaio in poi.

L’ultimo fine settimana avrebbe dovuto segnare, come da calendario, il ritorno in campo dopo le festività. Che non è avvenuto per i ben noti problemi legati ad una pandemia che non dà tregua. Il virus corre veloce, risulta più contagioso ed è per questo che i controlli tra tesserati e staff dovranno essere particolarmente ripetuti e attenzionati. La Lnd Sicilia presieduta da Sandro Morgana, in sinergia con i comitati regionali di tutta Italia, ha optato per una sospensione di tre settimane nel bene collettivo. La salute prima di tutto, poi si potrà pensare ad una ripartenza quasi in sicurezza (almeno si spera).

Nel frattempo, tra slittamenti e calendari stravolti dal Covid, si sta procedendo – come stabilito dalla Lega Sicula – alla disputa dei numerosi recuperi e delle gare di coppa in vista della ripartenza, in programma come detto sabato 22 e domenica 23 gennaio 2022. In Eccellenza girone A ieri pomeriggio è andato in scena il recupero tra l’Enna e la Mazarese, valido per la 13° giornata. Match, quest’ultimo, sospeso al 52’ (sull’1-0 in favore dell’Enna) per la fitta nebbia che si è riversata sullo stadio “Generale Gaeta” di Enna; gara rinviata, dunque, a data da destinarsi. La formazione di Enna dovrà completare il suo ciclo di recuperi: nel giro di quattro giorni sfiderà la Parmonval il 12 gennaio e il Castellammare il 16 gennaio 2022.

Vista la momentanea sospensione dei campionati, la Lega Sicula ha dato il via libera per procedere alla disputa delle gare di Coppa Italia d’Eccellenza (semifinali). Le partite d’andata si giocheranno il 16 gennaio, mentre le gare di ritorno andranno in scena il 19 gennaio 2022. In programma le semifinali Mazara-Oratorio Marineo e Città di Taormina-Ragusa. Le due società vincitrici si sfideranno nella finalissima regionale su campo neutro.

In ottica Eccellenza girone A è da segnalare l’ennesimo cambio in panchina in casa Casteltermini. Dopo le dimissioni di Accursio Sclafani, la società granata ha scelto il successore: si tratta di Mariano Cordaro, elemento d’esperienza in queste categorie. In Promozione girone A, invece, il giovanissimo Kamarat ha riconfermato per larga parte l’ossatura capitanata da Cosimo Panepinto. Mister Mimmo Bellomo avrà il compito di condurre i biancoazzurri alla tranquilla salvezza. Il 2022 dell’undici di Cammarata si aprirà con la trasferta sul terreno di gioco della Folgore Castelvetrano guidata da Totò Brucculeri, che nell’ultima sessione di calciomercato invernale si è parecchio rinforzata tesserando, fra gli altri, anche l’esperto centravanti Roberto Cortese, classe 1984.

In Prima Categoria girone B è tutto fermo. Così è stata fissata la data dell’unico match da recuperare, quello tra Real Trabia e Gemini, valido per la 10° giornata che il 12 dicembre non si disputò per l’impraticabilità del fondo sabbioso. Questo recupero, appunto tra i palermitani e i biancorossi di Renato Maggio, andrà in scena domenica prossima 16 gennaio, alle ore 14:30, presso lo stadio comunale di Trabia.

Nel girone C di Prima Categoria, che comprende anche il Valledolmo, il prossimo 16 gennaio si svolgerà l’unico recupero tra i madoniti del Petralia Soprana e la capolista Geraci Siculo. In standby i gironi di Seconda e Terza Categoria: anche qui la ripartenza è fissata per il 23 gennaio, Covid permettendo.

Exit mobile version
Magaze

GRATIS
VISUALIZZA