Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria – Stop ai campionati causa Covid-19. Riepilogo dell’ultimo weekend calcistico (24-25 ottobre 2020)

Quello appena trascorso in Sicilia è stato con tutta probabilità l’ultimo fine settimana calcistico prima della sospensione delle attività sportive imposta dal Governo Nazionale. Da oggi, lunedì 26 ottobre 2020, entra in vigore il nuovo Dpcm che di fatto vieterà lo svolgimento delle attività dilettantistiche regionali, provinciali e giovanili: sospesi, causa Covid-19, tutti i campionati non professionistici siciliani che vanno dall’Eccellenza alla Terza Categoria. Ad oggi è sconosciuta l’ipotetica data di ripresa dei suddetti tornei con il relativo rientro in campo, considerando tra l’altro le diverse gare da recuperare qualora si tornasse a giocare. Si disputeranno regolarmente a porte chiuse, invece, le partite di Serie A, Serie B, Serie C e Serie D.

ECCELLENZA “A” – Il sesto turno del girone d’andata nel massimo torneo regionale è stato “falcidiato” dai numerosi rinvii alla luce di calciatori o membri dello staff positivi al virus. Ben quattro incontri sono stati rinviati, tra questi quello del Casteltermini che sarebbe dovuto scendere in campo al “Municipale” di Marsala. Le sole quattro gare disputate hanno comunque regalato emozioni e sorprese. La più eclatante è la sconfitta interna del Canicattì, che cade tra le mura di casa (0-1) al cospetto della nuova capolista Mazara. Torna ad assaporare il gusto dei tre punti la corazzata Sancataldese: i verde amaranto salgono al terzo posto rifilando tre reti ai palermitani dell’Oratorio Marineo. Bene anche il Pro Favara che si aggiudica con un secco 3-0 il match casalingo contro il Don Carlo Misilmeri. Punti salvezza anche per il Monreale, al quale basta l’1-0 interno per superare i trapanesi del Dolce Onorio Folgore.

PROMOZIONE “A” – Anche qui sesto turno del girone d’andata. Una sola gara rinviata: Partinicaudace-Masterpro San Cataldo. Regolarmente in campo le altre società per l’ultimo turno prima della sospensione causa Covid-19. Approfittando dello stop casalingo (il primo stagionale) del Kamarat, battuto 1-0 dal modesto Supergiovane Castelbuono, ecco che la Mazarese si riprende la vetta solitaria della classifica schiacciando di misura, 1-0, l’Asd Casteldaccia. I biancoazzurri (nella foto accanto) del duo Maggio-Piazza condividono adesso la seconda posizione in classifica con la matricola Resuttana San Lorenzo, quest’ultima capace di espugnare il terreno di gioco del Città di Caltanissetta. Corsaro anche il Città di San Vito Lo Capo che “sbanca” Villabate per 2-0, mentre è da segnalare il pirotecnico ed emozionante 3-3 in terra madonita tra Lascari e Città di Carini.

PRIMA CATEGORIA “G” – Questo girone si “chiude” dopo solamente quattro giornate di campionato. Ad oggi non si conosce la data di ripresa dei giochi. Il quarto turno incorona in vetta alla classifica ben tre società, tutte con 9 punti a testa. Oltre all’Atletico Favara (vittoriosa a Raffadali contro l’Empedoclina) e al Villarosa (poker casalingo sul Ravanusa), spicca la presenza in testa alla graduatoria del giovane Gemini (nella foto accanto) targato Tonino Cusumano. La formazione biancorossa si congeda al meglio prima dello stop forzato, conquistando la terza vittoria consecutiva grazie al 2-1 esterno sul terreno di gioco dell’Atletico Gorgonia a Delia. Prende ossigeno anche il blasonato Gela che con difficoltà, 4-3, ha avuto la meglio sul Sant’Anna Enna. Ancora a secco di vittorie e secondo pareggio stagionale per la matricola Don Bosco Mussomeli: solo 1-1 casalingo al cospetto della Sommatinese.

SECONDA CATEGORIA “E” – Quattro partite rinviate causa Covid-19 nel secondo turno del girone E di Seconda Categoria. Niente impegni domenicali, dunque, per Vallelunga, Alessandria della Rocca e Atletico Villalba. In campo solamente sei formazioni. E’ da evidenziare il pareggio a reti bianche tra Acquaviva (nella foto accanto) e Castronovo, due società che avevano inaugurato la loro stagione con vittorie esaltanti appena otto giorni fa. Pari interno anche per la Muxar: 1-1 al “Santa Rita” di Sant’Angelo Muxaro contro l’Accademia Mazzarinese. Primi tre punti della stagione per la Virtus Favara che espugna Santa Caterina Villarmosa.

ECCELLENZA “A” – 6° GIORNATA – 25 OTTOBRE 2020:
Pro Favara – Don Carlo Misilmeri 3-0
Sancataldese – Oratorio Marineo 3-1
Canicattì – Mazara 0-1
Monreale – Dolce Onorio Folgore 1-0
Cus Palermo – Akragas RINVIATA
Castellammare – Parmonval RINVIATA
Marsala – Casteltermini RINVIATA
Unitas Sciacca – Nissa RINVIATA

CLASSIFICA ALLA 6° GIORNATA:
Mazara 15 punti
Canicattì 15
Sancataldese 14
Akragas 13*
Pro Favara 12
Parmonval 10*
Don Carlo Misilmeri 10
Nissa 8*
Monreale 7
Marsala 5*
Casteltermini 4 *
Oratorio Marineo 3
Unitas Sciacca 2*
Dolce Onorio Folgore 2
Castellammare 1*
Cus Palermo 1 *
* Devono recuperare una gara

PROSSIMO TURNO – 7° GIORNATA – DATA DA DEFINIRE:
Parmonval – Unitas Sciacca
Akragas – Castellammare
Casteltermini – Monreale
Marsala – Canicattì
Nissa – Pro Favara
Dolce Onorio Folgore – Sancataldese
Don Carlo Misilmeri – Mazara
Oratorio Marineo – Cus Palermo

PROMOZIONE “A” – 6° GIORNATA – 25 OTTOBRE 2020:
Lascari – Città di Carini 3-3
Mazarese – Asd Casteldaccia 1-0
Città di Caltanissetta – Resuttana San Lorenzo 1-2
Fulgatore – Sporting Termini 2-1
Kamarat – Supergiovane Castelbuono 0-1
Villabate – Città di San Vito Lo Capo 0-2
Partinicaudace – Masterpro San Cataldo RINVIATA
RIPOSA: Raffadali

CLASSIFICA ALLA 6° GIORNATA:
Mazarese 14 punti
Resuttana San Lorenzo 11
Kamarat 11
Città di San Vito Lo Capo 10*
Città di Caltanissetta 10
Asd Casteldaccia 9
Lascari 8*
Fulgatore 8
Città di Carini 8
Partinicaudace 4**
Supergiovane Castelbuono 4*
Villabate 2*
Sporting Termini 2
Masterpro San Cataldo 2*
Raffadali 0*
* Devono recuperare una gara
** Deve recuperare due gare

PROSSIMO TURNO – 7° GIORNATA – DATA DA DEFINIRE:
Masterpro San Cataldo – Villabate
Resuttana San Lorenzo – Lascari
Asd Casteldaccia – Fulgatore
Città di San Vito Lo Capo – Raffadali
Sporting Termini – Città di Caltanissetta
Supergiovane Castelbuono – Partinicaudace
Città di Carini – Kamarat
RIPOSA: Mazarese

PRIMA CATEGORIA “G” – 4° GIORNATA – 24/25 OTTOBRE 2020:
Villarosa – Ravanusa 4-0 giocata sabato
Atletico Gorgonia – Gemini 1-2
Don Bosco Mussomeli – Sommatinese 1-1
Empedoclina – Atletico Favara 0-2
Gela – Sant’Anna Enna 4-3
Branciforti – Nicosia RINVIATA
RIPOSA: Agira

CLASSIFICA ALLA 4° GIORNATA:
Atletico Favara 9 punti
Villarosa 9
Gemini 9
Gela 6*
Agira 6*
Ravanusa 5
Empedoclina 4
Sant’Anna Enna 3*
Nicosia 3*
Atletico Gorgonia 3
Don Bosco Mussomeli 2
Sommatinese 1
Branciforti 0**
* Devono recuperare una gara
** Deve recuperare due gare

PROSSIMO TURNO – 5° GIORNATA – DATA DA DEFINIRE:
Sant’Anna Enna – Agira
Ravanusa – Branciforti
Atletico Favara – Don Bosco Mussomeli
Gemini – Villarosa
Nicosia – Gela
Sommatinese – Atletico Gorgonia
RIPOSA: Empedoclina

SECONDA CATEGORIA “E” – 2° GIORNATA – 25 OTTOBRE 2020:
Atletico Caterinese – Virtus Favara 1-3
Acquaviva – Castronovo 0-0
Muxar – Acc. Mazzarinese 1-1
Atletico Licata – Atletico Villalba RINVIATA
Alessandria della Rocca – Alimena RINVIATA
Marianopoli – Campobello di Licata RINVIATA
Riesi – Vallelunga RINVIATA

CLASSIFICA ALLA 2° GIORNATA:
Castronovo 4 punti
Acquaviva 4
Muxar 4
Atletico Villalba 3*
Virtus Favara 3
Acc. Mazzarinese 2
Alessandria della Rocca 1*
Atletico Licata 0**
Campobello di Licata 0**
Vallelunga 0**
Riesi 0*
Atletico Caterinese 0*
Alimena 0*
Marianopoli 0*
* Devono recuperare una gara
** Devono recuperare due gare

PROSSIMO TURNO – 3° GIORNATA – DATA DA DEFINIRE:
Vallelunga – Atletico Licata
Virtus Favara – Riesi
Acc. Mazzarinese – Atletico Caterinese
Alessandria della Rocca – Acquaviva
Atletico Villalba – Marianopoli
Campobello di Licata – Castronovo
Alimena – Muxar

Exit mobile version
Magaze

GRATIS
VISUALIZZA