Scuola – Ancora troppi rischi da COVID-19: a maggio non si tornerà in aula

ROMA – “Ancora troppi rischi provocati dalla pandemia da Coronavirus. Non si ritornerà a scuola perché non esistono le condizioni ideali. Il Governo prenderà a giorni una decisione”. Questo il pensiero della Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, in un’intervista sul Corriere della Sera. A questo punto, dunque, si allontana sempre di più la possibilità di ritornare tra i banchi di scuola nel mese di maggio. Sarebbe auspicabile proseguire la didattica a distanza on-line e la Ministra sottolinea che, anche se ci sarà la promozione per tutti, le pagelle saranno “vere”. “Alla fine – spiega Azzolina – tutti avranno un voto e chi risulta insufficiente recupererà il prossimo anno con attività individualizzate. E se anche a settembre sarà necessaria la didattica a distanza, ci faremo trovare pronti”.