Casteltermini – Il cortometraggio “fiSOlofia” di Nicola Palmeri “approda” su Rai Cinema Channel

CASTELTERMINI – Il cortometraggio “fiSOlofia”, diretto dal regista castelterminese Nicola Palmeri e prodotto da MizzicaFILM e Sergio Distefano, “sbarca” ufficialmente su Rai Cinema Channel. Già vincitore del Premio Speciale della Giuria al Maazzeni Film Festival e del Mediterranean Short Award, è stato quindi selezionato dall’emittente televisiva nazionale e sarà pubblicato a partire da oggi, martedì 11 febbraio, sul sito della Rai Cinema Channel.

fiSOlofia” è una riflessione, con accenti grotteschi e lampi surreali, sul significato dell’esistenza, sull’origine dell’universo e della sua intrinseca bellezza. L’opera di Palmeri ha impegnato numerosi attori sia locali che nazionali come Antonello Puglisi, Nino Seviroli, Enzo Salamone e Totò Costanza. La parte fotografica è stata curata da Vincenzo Condorelli, mentre Bruno Urso ha collaborato con la regia. Color correction Bruno e Fabrizio Urso.

Le musiche a cura di Leo Curiale, Riky Ragusa, Peppe Di Franco, Gino Finocchiaro. Fonici presa diretta Elisabeth Armand, Gaspare Macaluso, Mariano Blanco. Suono e montaggio del mix Luigi Melchionda. “fiSOlofia” è stato girato in diverse location della Sicilia e della Lombardia: la trama è Nino che nutre una forte crisi esistenziale, coinvolgendo i suoi due amici pensionati in una discussione filosofica da bar. “Il corto ci ha dato già molte soddisfazioni – ha ammesso Nicola Palmeri – vincendo una ventina di premi in diversi festival cinematografici internazionali, ma la gioia che ho provato quando il film è approdato nella mamma di tutte le tv italiane è stata davvero grande. La Rai è la Rai. Un caro pensiero va al nostro attore più anziano che ci ha lasciati un mese fa, il nostro simpaticissimo ed affettuosissimo Alfonso Faldetta a cui dedico questo grande evento”.

L’emittente Rai Cinema Channel, per la precisione, è nuova di zecca, tramette contenuti inediti ed è ancora più ricca. Offre, nel dettaglio, ben sei canali specializzati in forma naturalmente libera e gratuita. Coinvolge varie fasce di età e ha l’obiettivo di valorizzare eventi e contenuti, finalizzando la promozione all’indirizzo del pubblico del web.