Prima Categoria – 95 società ai nastri di partenza: ecco la composizione dei sette gironi 2019/2020

PALERMO – Anche il campionato interprovinciale siciliano di Prima Categoria comincia a prendere ufficialmente forma. Ieri pomeriggio, infatti, la Lega Nazionale Dilettanti Sicilia presieduta da Santino Lo Presti ha pubblicato la composizione ufficiale dei sette gironi per la nuova stagione sportiva 2019/2020. Sono in tutto 95 le società ai nastri di partenza (7 gironi, quattro formati da 14 squadre, tre invece da 13 squadre). Il campionato dovrebbe avere inizio domenica 6 ottobre 2019 con le gare inaugurali.

Hanno rinunciato al torneo di Prima Categoria ben sei società: oltre al Castronovo (rinuncia che fa davvero notizia, biancoazzurri che dovrebbero comunque ripartire dal campionato di Seconda Categoria), escluse anche Angelo Cuffaro Raffadali, Calcio Avola, Randazzo, Santa Domenica Vittoria e Vis Borgo Nuovo Palermo.

Sono state invece ammesse la bellezza di 17 formazioni per raggiungere le 95 unità. Nel dettaglio, sono queste le società ripescate dalla Seconda Categoria: Pachino, Città di Petralia Soprana, Stefano Catania Mazzarrà, Sant’Anna Enna, Real Casale, Rosmarino, Calcio Rangers, Riposto calcio, Rinascitanetina, Castel di Judica, Branciforti, Real Suttano, Vizzini calcio, Erice Borgo Cià, Or.sa Promosport, Game Sport Ragusa e PGS Luce Messina.

Tre squadre hanno perfezionato l’iscrizione dopo aver rinunciato al campionato di Promozione: si tratta di Academy San Filippo, Balestrate e Giardini Naxos. Tra queste non figura nemmeno il Vallelunga. Sono complessivamente tre le realtà “Sicane” presenti in questo torneo. Valledolmo e Roccapalumba sono state inserite nel girone B contenente società palermitane e nissene. Il Gemini, invece, è stato inserito nel girone B, composto da formazioni agrigentine, nissene ed ennesi.

Ecco, di seguito, tutti i gironi di Prima Categoria 2019/2020.

GIRONE A (tredici squadre): Altofonte, Balestrate, Castellammare Calcio, Città di Carini, Città di Cinisi, Erice Borgo Cià, Fulgatore, Giardinellese, Gibellina, Iccarense, Real Menfi, San Giorgio Piana e Valderice 2013;

GIRONE B (tredici): Cerda Giuseppe Macina, Città di Castellana, Città di Petralia Soprana, Città di Petralia Sottana, Palermo Calcio Popolare, Rangers 1986, Real Casale, Real Suttano, Real Trabia Bellaville, Resuttana San Lorenzo, Roccapalumba, Sporting Termini e Valledolmo;

GIRONE C (quattordici): Aquila, Città di Galati, Città di Mistretta, Furnari Portorosa, Futura, Nasitana, Pro Tonnarella, Rodì Milici, Rosmarino, San Fratello, Sfarandina, Stefano Catania, Treesse Brolo ed Umbertina;

GIRONE D (quattordici): Academy San Filippo, Casalvecchio Siculo, Duilia ’81, Fiumedinisi, Juvenilia 1958, Monforte San Giorgio, Nuova Azzurra, Orsa Promosport, PGS Luce, Pro Mende, Real Sud Nino Di Blasi, Robur, Sant’Alessio e Saponara;

GIRONE E (quattordici): Aci Bonaccorsi, Atletico Mascalucia, Belpasso Calcio, Belpasso F.C., Castel di Judica, Città di Catania, Giardini Naxos, Leo Soccer, Mascalucia, Militello Val di Catania, Olimpia Pedara, Riposto 2016, RSC Riposto e Zafferana;

GIRONE F (tredici): Atletico Santa Croce, Città di Canicattini Bagni, Città di Francofonte, Game Sport Ragusa, Mazzarrone, Pachino, Per Scicli, Portopalo, Pro Ragusa, Rinascita Netina 2008, Sanconitana, Santa Lucia e Vizzini 2015;

GIRONE G (quattordici): Agira, Atletico Favara, Atletico Gorgonia, Barrese, Branciforti, Cusn Caltanissetta, Gemini, Libertas, Masterpro, Pol. Nicosia, Raffadali, Ravanusa, S. Anna Enna e Villarosa.