Meteo – Settimana dai “due volti”: atteso un netto rialzo delle temperature in vista del weekend

MONTI SICANI – L’atmosfera sulla nostra Penisola continua ad essere abbastanza movimentata sul fronte meteorologico. Negli ultimi giorni è stato registrato il passaggio di più sistemi perturbati di origine atlantico che hanno penalizzato il contesto meteo-climatico, rendendolo sostanzialmente di stampo pressoché autunnale. La settimana appena iniziata, la seconda del mese di settembre, risulterà essere tuttavia “pazza” da un punto di vista strettamente meteorologico.

Dapprima, spiegano gli esperti, avremo un nuovo vortice temporalesco pronto a colpire l’Italia e le regioni meridionali. Successivamente, specie nella seconda parte della settimana, cambierà tutto. Tra martedì 10 e mercoledì 11 settembre, un nuovo fronte temporalesco in discesa dalla Francia e diretto verso le Isole Baleari, influenzerà la nostra Penisola con qualche temporale sparso. Nel corso della giornata il movimento del vortice porterà ad un peggioramento anche in Sicilia e in Calabria. Questa movimentata e folle settimana di metà settembre ci riserverà un colpo di scena forse inatteso.

L’anticiclone delle Azzorre, da giovedì 12 settembre in poi, comincerà a muovere il suo asse verso l’Italia con la stessa area ciclonica che invierà sprazzi di caldo verso il nostro Stivale. Per cui, senza troppi giri di parole, nella seconda metà della settimana, verosimilmente almeno per tutto il prossimo weekend, l’Italia tornerà a vivere una fase decisamente più calda e tranquilla, soleggiata e con temperature in netto rialzo anche sopra la media stagionale, specie sulle due Isole Maggiori. Il prossimo fine settimana sarà certamente dal sapore estivo con punte di 31-32 gradi.