PALERMO – Si è chiuso ufficialmente nella serata di ieri, giovedì 25 luglio 2019, il termine ultimo per poter presentare l’apposita richiesta di ripescaggio al prossimo campionato di Eccellenza. Sarebbero in tutto 6 le società attualmente militanti in Promozione che hanno presentato l’istanza. Si tratta di Akragas, Carlentini, Enna calcio, Igea 1946, Jonica e Monreale. Le prime 3 sopraelencate avrebbero la priorità assoluta sulle altre e ad oggi risulterebbero tra le favorite. L’organico regionale di Eccellenza è momentaneamente costituito da 29 unità, quindi affinchè si arrivi al totale di 32 previsto dalla Lega Sicula, sarebbero necessari ben tre ripescaggi. Il condizionale, in questi casi, è d’obbligo. Questi i due ipotetici gironi:

GIRONE A: Alba Alcamo, Cus Palermo, Canicattì, Castellammare calcio, Cephaledium, Dattilo Noir, Don Carlo Misilmeri, Geraci Siculo, Mazara calcio, Sporting Vallone, Oratorio San Ciro & Giorgio, Parmonval, Pro Favara, Sancataldese, Enna calcio (?), Akragas (?).

GIRONE B: Acicatena, Atletico Catania, Camaro, Città di Rosolini, Città di Sant’Agata, Aci e Galatea, Giarre, Igea Virtus Barcellona (Serie D?), Mascalucia San Pio X, Paternò, Ragusa, Real Siracusa Belvedere, Santa Croce, Palazzolo, Sporting Trecastagni Pedara, Milazzo, Carlentini (?).