Eccellenza “A” – Società già al lavoro per pianificare gli organici: ecco il punto della situazione

Sono già al lavoro quasi tutte le società dilettantistiche siciliane militanti nel campionato di Eccellenza girone A. L’obiettivo è quello di pianificare al meglio la nuova stagione sportiva 2019/2020 con la scelta dell’allenatore e la costruzione della rosa in sede di calciomercato. Nel girone A di Eccellenza sono attualmente 14 le società (sui 16 posti disponibili) che dovrebbero presentarsi ai nastri di partenza. Le due “slot” libere potrebbero essere occupate da Akragas ed Enna calcio, attualmente in Promozione ma seriamente accreditate nell’ottica di un ripescaggio.

Anche se l’iscrizione è stata perfezionata, l’Alba Alcamo rischia di scomparire ed il suo futuro è appeso a un filo. Attivissimo il Cus Palermo del neo tecnico Angelo Tomasello: acquistati Matera, Vitrano, Minnone e Principato. Niente domanda di ripescaggio, invece, per il Canicattì: dopo la lunga e sfortunata rincorsa verso la Serie D svanita sul più bello, la società biancorossa riparte dal riconfermato Nicola Terranova. Firmano i top Mario Erbini e Seckan. Ancora un punto interrogativo in casa Castellammare del Golfo dopo l’addio del presidente Barone, mentre l’entusiasmo è alle stelle in casa Cephaledium. La matricola del torneo vuol fare le cose in grande: panchina affidata a Ferdinando Zappavigna, sul mercato ecco i colpi Di Maggio, Calaiò e Di Miceli.

La certezza Dattilo Noir riparte dal mister Ignazio Chianetta. Il colpo di mercato dei trapanesi si chiama Davide Testa, seguito dagli arrivi di Sekkoum, Baiata, Gonzalez, Keba, Parisi e per ultimo il fantasista Dario Barraco. Tra le più attive del girone A di Eccellenza troviamo il neopromosso Don Carlo Misilmeri del riconfermato allenatore Giuseppe Tumminia. Già numerosi i colpi di mercato messi a segno dalla società palermitana. In sequenza: Pellegrino, Nave, Mercanti, Morello, Tarantino, Albeggiano, De Luca, Corso, De Miere e Riccobono. Dopo aver superato a pieni voti l’esame di matricola durante la scorsa stagione, la compagine madonita del Geraci è al lavoro per riconfermare quanto di buono fatto vedere nello scorso campionato. Per la panchina ecco Claudio Grimaudo, firmano i calciatori Ceesay, Bisogno, Volpini ed il bomber Alessio Grimaudo.

Il Mazara si iscriverà regolarmente al prossimo campionato di Eccellenza grazie ad una nuova cordata mazarese. Il sogno per la panchina canarina ha un nome e cognome: Totò Brucculeri, reduce dall’esperienza in Serie D con il Gela. E’ nata una nuova società nel nisseno: lo Sporting Vallone, per effetto della fusione tra Mussomeli e Campofranco. La nuova realtà del Vallone sarà diretta dall’esperto Accursio Sclafani, il quale ha già avuto i primi “regali” in ottica mercato: Fabio Messina, Cosimo Panepinto, Raffaele Palazzo e Giuseppe Polito. Entusiasmo a mille anche per il neopromosso Oratorio San Ciro e Giorgio. La squadra di Marineo del riconfermato Giuseppe Pagano vuol stupire un po’ tutti. Perfezionate le conferme di Barone, Scarpinato, Lepre, Di Giovanni Lapi, Falsone, Bertolino, Montalbano, Dario Ribaudo e gli acquisti di Buccheri, Manfrè, Di Peri, Randazzo, Graziano, Alessio Ribaudo, Mantegna, Amarasco e Roma.

La Parmonval Mondello muove i primi passi rinnovando l’accordo con il tecnico Paolo Calafiore e ripartendo dal nuovo direttore sportivo Natale Picano. Il grande colpo del Pro Favara arriva in panchina: la compagine gialloblù si assicura l’esperienza di Giovanni Falsone, ex Olimpica Akragas. La società è al lavoro per costruire l’organico, partendo dalle riconferme di Fallea, Contino, Iannello, Chimenti e Charles. Chi dovrebbe assumere il ruolo di protagonista nel prossimo campionato di Eccellenza è certamente la blasonata Sancataldese, reduce dall’amara retrocessione al termine degli spareggi play-out di Serie D. La storica società verde-amaranto non chiederà ripescaggio in Serie D ed ha affidato la guida tecnico all’esperto Pietro Infantino (nella foto a destra), proveniente dall’Acr Messina. La rosa sarà di qualità, pronta a ritornare in quarta serie già quest’anno. Firmano Dolenti, Tosto, Ferraù, Alù e nei prossimi giorni potrebbero arrivare altre ufficialità tra nuovi acquisti e riconfermati di lusso.