MONTI SICANI – Nella nostra Penisola è appena iniziata una settimana che si preannuncia essere parecchio “altalenante” dal punto di vista meteo. Dal vortice freddo e temporalesco che garantirà una sensibile “tregua”, passeremo ad un “boom estivo” con temperature nuovamente bollenti nella seconda parte della settimana. Il vortice ciclonico porterà un’ondata di maltempo al Sud, con isolati rovesci temporali e con intensi venti di Maestrale. Nella prima parte avremo un vero e proprio “crollo” delle temperature: dai 37-38 gradi degli ultimi giorni, scenderemo almeno di 6-7 gradi nei valori massimi.

La giornata caratterizzata maggiormente dal maltempo è quella di martedì 16 luglio: pioggia debole e schiarite tra pomeriggio e sera, venti perlopiù moderati. Migliora nella giornata di mercoledì 17 luglio: è attesa una prima svolta grazie alla rimonta dell’alta pressione. Quest’ultima sarà protagonista nel prossimo fine settimana di sabato 20 e domenica 21 luglio: ci aspettiamo il decisivo ritorno dell’Anticiclone africano che riporterà condizioni meteorologiche prettamente estive su tutto il Paese. Nella seconda parte di settimana, spiegano gli esperti meteo, avremo infatti una prevalenza di sole ovunque con valori termici diffusamente oltre i 33 gradi. Certamente una buonissima notizia per tutti coloro che si ritrovano in vacanza o che vogliono organizzare una gita fuori porta.