SANTO STEFANO QUISQUINA – Tutto pronto o quasi per la XXI edizione dell’attesissima e oramai consueta “Sagra del Formaggio e dei prodotti tipici quisquinesi”. Quest’anno il grande evento, andrà in scena domenica 9 giugno 2019 a partire dalle ore 09:00 con l’apertura ufficiale, che darà il via alle numerose iniziative riportate all’interno del programma che trovate di seguito.

Programma XXI “Sagra del Formaggio e dei prodotti tipici quisquinesi”

ore 09.00 | Via Reina
Apertura collettiva fotografica e pittorica “Di nuvole, di vento e di pastori” a cura dei giovani artisti stefanesi;

ore 09.00 | Centro storico
Ingresso de “I tamburi della Quisquina”;

ore 10.00 | Centro storico
Apertura stand / Degustazione di formaggi e altri prodotti tipici del territorio (ricotta, dolci con crema di ricotta, pane, olio) / Laboratorio del latte: “L’antico mestiere del casaro e le tecniche di preparazione dei prodotti caseari” / Dimostrazione e degustazione della tradizionale “quagliata”;

ore 10.30 | Piazza Maddalena
Percorsi e visite guidate “Piccole guide per grandi opere” a cura degli alunni dell’Istituto Comprensivo “Maestro Lorenzo Panepinto”;

ore 10.30 | Piazza della Vittoria
Cooking show “Giovani chef a confronto” a cura della Consulta Giovanile;

ore 10.30 | Via Lorenzo Panepinto
Preparazione e degustazione enogastronomica a cura dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Luigi Pirandello” di Bivona – indirizzo Enogastronomia e ospitalità alberghiera;

ore 11.00 | Centro storico
Evento Folk a cura dei “Picciotti del Teatro Ditirammu”, tempio della tradizione popolare siciliana, offerto dal Gruppo Sanpellegrino S.p.A.;

ore 11.30 | Piazza della Vittoria
Rivisitazione gourmet di piatti tipici della cucina siciliana a base di formaggio e ricotta, a cura dello Chef stefanese Giuseppe Ferlita;

ore 14.00 | via Reina
Laboratorio di artigianato a cura dell’Associazione “Quisquina Creativity”;

ore 16.00 | Centro storico
Apertura stand / Degustazione di formaggi e altri prodotti tipici del territorio (ricotta, dolci con crema di ricotta, pane, olio) / Laboratorio del latte: “L’antico mestiere del casaro e le tecniche di preparazione dei prodotti caseari” / Dimostrazione e degustazione della tradizionale “quagliata”;

ore 16.00 | Via Lorenzo Panepinto
Preparazione e degustazione enogastronomica a cura dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Luigi Pirandello” di Bivona – indirizzo Enogastronomia e ospitalità alberghiera;

ore 16.30 | Piazza della Vittoria
Presentazione di una Mousse alla ricotta e ai sapori di Sicilia, realizzata dal Maestro pasticcere Vincenzo Di Stefano, della Di Stefano Dolciaria, in collaborazione con la Pasticceria TAHINI di Domenico Marino;

Seguirà la distribuzione e la degustazione.