CASTRONOVO DI SICILIA – Dopo numerosi anni di assenza, nel piccolo centro palermitano è ufficialmente “rinata” la Consulta Comunale dei Giovani “Daniele Gentile”. L’idea è nata grazie ad alcuni ragazzi castronovesi dotati di grande volontà, di voglia di fare, di divertirsi e di creare entusiasmo attorno alla comunità. Pronti, via ed alcune delle maggiori cariche sono state già definite e deliberate nei giorni scorsi. A ricoprire la carica di presidente è il giovane Danilo Giarratana, mentre il suo vice sarà Rossella Cappuzzo. Il ruolo di segretario verrà ricoperto da Lucrezia Tirrito ed il ruolo di cassiere da Lisa Aiosa.

Queste figure compongono l’organigramma ed inoltre potranno contare sulla collaborazione di un folto gruppo di giovani brillanti, con l’obiettivo primario di creare un punto di incontro rivolto ai giovani di Castronovo di Sicilia, dare vita a nuove amicizie e focalizzarsi sul bene comune. Sono già numerose le idee e i progetti che stanno venendo alla luce, altrettanti quelli già realizzati come, ad esempio, gli eventi dello scorso Natale che hanno attirato gran parte della cittadinanza.

I ragazzi che hanno ridato “vita” alla Consulta Comunale dei Giovani sono consapevoli delle responsabilità al quale si stanno facendo carico, potendo inoltre contare sul solido sostegno dell’Amministrazione Comunale di Castronovo di Sicilia. “Da soli possiamo fare così poco; insieme possiamo fare così tanto”: con questa bellissima frase di Helen Keller, la Consulta giovanile ha ufficialmente creato le basi per un futuro ricco di idee e iniziative in favore della piccola comunità castronovese.