PHOTO ASD ARMERINA, PAGINA FACEBOOK UFFICIALE.

Nello scorso weekend, sabato 6 e domenica 7 aprile 2019, si è svolto il terzultimo turno, ovvero la 24° giornata, nei gironi B & G del campionato interprovinciale di Prima Categoria. Arrivano i primi pesanti verdetti: la Castelluccese (girone B) e l’Armerina (girone G) possono ufficialmente festeggiare il salto diretto in Promozione. Lotta apertissima, invece, sul fronte play-off e salvezza. Di seguito il racconto dell’ultimo fine settimana calcistico, con i risultati e le classifiche aggiornate.

Nel girone B del campionato di Prima Categoria, come detto, festeggia la Castelluccese (nella foto qui sotto) senza nemmeno scendere in campo. Il match dei neopromossi, sul campo del Città di Mistretta, è stato rinviato a data da destinarsi a causa della fitta nebbia riversatasi sul rettangolo di gioco. Decisivo, quindi, il kappaò a Roccapalumba dell’inseguitrice Stefanese: i biancoazzurri continuano a stupire, superando i messinesi con un convincente 2-0 grazie ai sigilli di Barbarino e Giunta. Risale in piena zona play-off anche la Futura Brolo che, nell’anticipo del sabato, ha battuto 2-1 l’ostico Valledolmo. In chiave salvezza, invece, successi pesantissimi e fondamentali per la Real Trabia (3-1 a Castellana Sicula) e per il San Fratello (2-1 casalingo sul già salvo Castronovo). “Settebello” dello spietato Real Campofelice sul fanalino di coda Real Suttano, società quest’ultima che intravede la retrocessione diretta: a Campofelice di Roccella finisce 7-0.

PHOTO ACR CASTELLUCCESE, PAGINA FACEBOOK UFFICIALE.

Nel girone G del torneo di Prima Categoria un’altra società può festeggiare l’accesso diretto in Promozione con due turni di anticipo. Si tratta della corazzata Armerina (nella foto copertina) che, espugnando 2-0 il terreno di gioco del Cusn Caltanissetta, conquista la matematica promozione: verdetto più che meritato dopo un dominio assoluto in campionato. In chiave play-off vincono proprio tutte: ben quattro formazioni sono raccolte nel giro di quattro punti. La seconda forza del girone, l’Empedoclina, vince agevolmente il match casalingo contro la pericolante Nissa. Vittorie interne anche per la Masterpro San Cataldo, 3-0 sull’Agira e per la Leonfortese, che nell’anticipo del sabato ha superato di misura l’ostacolo Atletico Aragona. Continua a stupire anche l’Angelo Cuffaro, quinta forza del campionato: la formazione di Raffadali supera 2-0 un Branciforti sempre più ultimo. In ottica salvezza, invece, trionfo alquanto pesante per il Città di Nicosia che riprende “ossigeno” puro grazie al 2-1 casalingo sul Villarosa.

PRIMA CATEGORIA “B” – 24° GIORNATA – 6/7 APRILE 2019:
Città di Castellana – Real Trabia 1-3 SABATO
Futura Brolo – Valledolmo 2-1 SABATO
Città di Mistretta – Castelluccese RINVIATA PER NEBBIA
Real Campofelice – Real Suttano 7-0
Roccapalumba – Stefanese 2-0
San Fratello – Castronovo 2-1
RIPOSA: Supergiovane Castelbuono

CLASSIFICA:
Castelluccese 47 punti* PROMOSSA IN PROMOZIONE
Stefanese 39
Supergiovane Castelbuono 38
Futura Brolo 36
Roccapalumba 35
Real Campofelice 32
Città di Mistretta 32*
Castronovo 29
Valledolmo 26**
San Fratello 25**
Real Trabia 25
Città di Castellana 18
Real Suttano 14
* Una gara da recuperare.
** Devono osservare un turno di riposo.

PRIMA CATEGORIA “G” – 24° GIORNATA – 6/7 APRILE 2019:
Leonfortese – Atletico Aragona 1-0 SABATO
Città di Nicosia – Villarosa 2-1
Empedoclina – Nissa 3-0
Masterpro San Cataldo – Agira 3-0
Angelo Cuffaro Raffadali – Branciforti 2-0
Ravanusa – Gemini 3-4
Cusn Caltanissetta – Armerina 0-2

CLASSIFICA:
Armerina 59 punti PROMOSSA IN PROMOZIONE
Empedoclina 51
Masterpro San Cataldo 50
Leonfortese 48
Angelo Cuffaro Raffadali 47
Atletico Aragona 31
Villarosa 30
Ravanusa 28
Gemini 23
Cusn Caltanissetta 23
Agira 21
Città di Nicosia 20
Nissa 20
Branciforti 16