PHOTO USD ALIA, PAGINA FACEBOOK UFFICIALE.

Un solo turno ci separa dalla conclusione della stagione regolare nel campionato siciliano di Seconda Categoria. Nei girone F & G si è infatti giocato il 21° turno, il penultimo complessivamente di un torneo giunto oramai ai titoli di coda. Alcuni verdetti sono già venuti a galla, gli altri arriveranno nel corso dell’ultima giornata in programma domenica prossima. Nel frattempo, andiamo a riassumere l’ultimo fine settimana calcistico, analizzando risultati e classifiche.

Nel girone F del campionato di Seconda Categoria già da due domeniche l’Atletico Favara si è laureata campione ed è stata promossa in Prima Categoria. I favaresi, domenica scorsa, hanno osservato il rituale turno di riposo. Non rimane, quindi, che comporre solamente la griglia play-off. L’Atletico Gorgonia batte 3-0 il Brothers Casa Amica e blinda la seconda posizione. Tuttavia Sant’Anna Enna e Alessandria della Rocca (nella foto qui sotto) sono lì, pronte a guadagnare una posizione privilegiata. Gli ennesi espugnano Sant’Angelo Muxaro per 2-0, mentre gli alessandrini tornano ad esultare grazie al 3-1 esterno inflitto ai nisseni del Marianopoli. Ai play-off ci sperano pure Acquaviva e Sommatinese. I rossoblù di Acquaviva Platani perdono però terreno pareggiando 1-1 sul campo della già retrocessa Accademia Mazzarinese. La formazione di Sommatino, invece, si rifà sotto alla luce dell’affermazione casalinga, 3-1, sul Riesi 2002.

PHOTO ASD ALESSANDRIA DELLA ROCCA, PAGINA FACEBOOK UFFICIALE.

Nel girone G del torneo di Seconda Categoria la situazione è molto più equilibrata. Per il titolo di campione interprovinciale bisognerà attendere l’ultima giornata. A contendersi il salto in Prima Categoria saranno Cerda (1°) e Petralia Soprana (2°), che nell’ultimo weekend hanno vinto le loro rispettive trasferte contro Alia e Calcarelli. Già definita la griglia play-off in virtù del successo interno del Petralia Sottana sull’Animosa Civitas Corleone. Dopo due stagioni, l’Alia fanalino di coda saluta la Seconda Categoria e retrocede in Terza Categoria. Per i biancoazzurri è fatale il kappaò casalingo contro il Cerda ed il contemporaneo successo del Caltavuturo sulla Belsitana. “Settebello” di fine stagione per il Ciminna su un San Mauro Castelverde già in vacanza. Rotonda e pirotecnica affermazione per l’Alimena: 6-4 ai giallorossi del Lercara Friddi un clima vacanziero o quasi.

SECONDA CATEGORIA “F” – 21° GIORNATA – 31 MARZO 2019:
Accademia Mazzarinese – Acquaviva 1-1
Atletico Gorgonia – Brothers Casa Amica 3-0
Marianopoli – Alessandria della Rocca 1-3
Muxar – Sant’Anna Enna 0-2
Sommatinese – Riesi 3-1
RIPOSA: Atletico Favara

CLASSIFICA:
Atletico Favara 47 punti PROMOSSO IN PRIMA CATEGORIA
Atletico Gorgonia 38 AI PLAY-OFF
Sant’Anna Enna 37 AI PLAY-OFF
Alessandria della Rocca 35 AI PLAY-OFF
Acquaviva 31
Sommatinese 31
Riesi 26
Muxar 16
Marianopoli 14
Brothers Casa Amica 11
Accademia Mazzarinese 8 RETROCESSA IN TERZA CATEGORIA

SECONDA CATEGORIA “G” – 21° GIORNATA – 31 MARZO 2019:
Alia – Cerda 0-4
Alimena – Lercara 6-4
Calcarelli – Petralia Soprana 1-3
Caltavuturo – Belsitana 2-1
Ciminna – San Mauro Castelverde 7-2
Petralia Sottana – Animosa Civitas Corleone 2-0

CLASSIFICA:
Cerda 46 punti
Petralia Soprana 45
Calcarelli 43
Petralia Sottana 43
Animosa Civitas Corleone 37
Ciminna 29
San Mauro Castelverde 28
Lercara 26
Belsitana 18
Alimena 15
Caltavuturo 13*
Alia 5* RETROCESSO IN TERZA CATEGORIA
* Una gara da recuperare.