PHOTO ACR CASTELLUCCESE, PAGINA FACEBOOK UFFICIALE.

Domenica di grande calcio anche nei campionati interprovinciali siciliani di Prima Categoria. Tutto ancora in gioco nei gironi B & G nel quale si è giocata la ventunesima giornata nello scorso fine settimana di sabato 16 e domenica 17 marzo 2019. Andiamo a riassumere la giornata calcistica e ad analizzare le classifiche aggiornate.

In Prima Categoria girone B è andato alla capolista Castelluccese l’autentico big match/spareggio d’alta classifica al cospetto dell’inseguitrice Supergiovane Castelbuono. La formazione di Castel di Lucio tenta una timida fuga battendo 2-1 la formazione palermitana e portandosi a +5. La seconda posizione viene pure raggiunta dalla Stefanese che, nell’anticipo del sabato pomeriggio, ha steso con un secco 3-0 i madoniti del Città di Castellana. Benissimo anche la Futura Brolo quarta forza del campionato: 2-0 alla Real Campofelice sempre nella giornata di sabato. Pirotecnico e spettacolare 3-3 finale, sul verde naturale di Valledolmo, tra i padroni di casa biancorossi ed il Città di Mistretta: Siragusa, Madonia e Di Pasquale in goal per i padroni di casa. In chiave salvezza, invece, pesante affermazione interna del Real Trabia sul Castronovo per 3-0: risultato che gli permette di allontanare la zona play-out. Partita sospesa, invece, a Resuttano tra Real Suttano e San Fratello. 

In Prima Categoria girone Gla situazione è analoga. C’è una squadra in piena fuga ed è la corazzata Armerina che prosegue nella propria inarrestabile marcia. Gli ennesi, che vincono il loro rispettivo impegno domenicale, esultano doppio visto e considerato il contemporaneo pareggio a reti bianche di Porto Empedocle tra l’Empedoclina e la Masterpro San Cataldo. Sette reti e tanto spettacolo a Raffadali dove l’Angelo Cuffaro travolge in maniera del tutto spietata la Cusn Caltanissetta con il finale di 6-1. Rallenta la blasonata Leonfortese, bloccata sullo 0-0 ad Agira. Colpo esterno del Ravanusa a Caltanissetta contro la Nissa, mentre il Villarosa strappa il pass per la salvezza diretta superando tra le mura di casa, 2-1, gli agrigentini dell’Atletico Aragona. Nell’anticipo del sabato, infine, è da segnalare il pesantissimo successo del Branciforti che si aggiudica 1-0 lo scontro salvezza sul Città di Nicosia e abbandona, così, l’ultimo posto in classifica.

PRIMA CATEGORIA “B” – 21° GIORNATA – 16/17 MARZO 2019:
Stefanese – Città di Castellana 3-0 SABATO
Futura Brolo – Real Campofelice 2-0 SABATO
Real Trabia – Castronovo 3-0 SABATO
Castelluccese – Supergiovane Castelbuono 2-1
Real Suttano – San Fratello SOSPESA
Valledolmo – Città di Mistretta 3-3
RIPOSA: Roccapalumba

CLASSIFICA:
Castelluccese 41 punti
Supergiovane Castelbuono 36
Stefanese 36
Futura Brolo 33
Città di Mistretta 29
Roccapalumba 29
Castronovo 28
Real Campofelice 26
Valledolmo 23
Real Trabia 21
San Fratello 19*
Città di Castellana 17
Real Suttano 10*
* Una gara in meno. 

PRIMA CATEGORIA “G” – 21° GIORNATA – 16/17 MARZO 2019:
Branciforti – Città di Nicosia 1-0 SABATO
Agira – Leonfortese 0-0
Angelo Cuffaro Raffadali – Cusn Caltanissetta 6-1
Empedoclina – Masterpro San Cataldo 0-0
Gemini – Armerina 1-2
Nissa – Ravanusa 1-3
Villarosa – Atletico Aragona 2-1

CLASSIFICA:
Armerina 50 punti
Empedoclina 45
Masterpro San Cataldo 44
Angelo Cuffaro 40
Leonfortese 39
Villarosa 30
Atletico Aragona 30
Ravanusa 25
Cusn Caltanissetta 22
Gemini 19
Agira 17
Branciforti 16
Nissa 16
Città di Nicosia 15