BURGIO – Giovedì 28 febbraio 2019, alle h.17:00, nella Sala Conferenze della ex Stazione ferroviaria di Burgio si terrà un incontro dal titolo: “Le alluvioni del 2 e 3 novembre 2018: interventi sull’agricoltura e la tutela del territorio”. In occasione dell’eccezionale ondata di maltempo, che ha colpito il nostro territorio il 2 e 3 Novembre scorso gli operatori e le istituzioni preposte hanno saputo dare prova di grande professionalità e dedizione, unitamente a un forte spirito di collaborazione e di abnegazione. L’incontro, da un lato, servirà per fare il punto della situazione sulle iniziative istituzionali poste in essere per risolvere gli esiti della suddetta calamità naturale e, dall’altro, per prospettare interventi futuri per la tutela del territorio.Negli ultimi anni sono aumentate le piogge a più forte intensità, e quindi più dannose, dando luogo al succedersi di frequenti alluvioni, straripamenti, frane. I risultati sono: danni sempre più frequenti al territorio, all’ambiente e alle attività economiche, specialmente agricole; maggiori costi pubblici di intervento; raccolti scarsi e diminuzione di reddito per le imprese agricole; una situazione che è destinata a continuare anche nei prossimi decenni. Nel corso del convegno si discuterà sulle progettualità che bisogna porre in essere per la tutela del territorio, affinché, da un lato, si possano prevenire e scongiurare i rischi per le comunità che sono coinvolte in questi fenomeni atmosferici, oramai di una portata così spaventosamente incontrollabile e pericolosa e, dall’altro, proteggere l’economia e quindi l’agricoltura di questo territorio. Per affrontare questi temi saranno presenti e si confronteranno, per promuovere interventi congiunti, i rappresentanti delle diverse istituzioni (protezione civile, il genio civile, l’enel, l’esa, l’anas) deputate ad affrontare e risolvere queste problematiche. Saranno presenti il Sindaco di Burgio, Dott. Francesco Matinella, l’Assessore all’agricoltura e ambiente, Enza Turrisi,  il Presidente del Consiglio comunale e moderatore dell’evento, Prof. Vito Ferrantelli, il Dirigente Distrettuale ENEL,  Responsabile regionale Protezione Civile, Ing. Calogero Foti, il Responsabile provinciale Protezione Civile, Ing. Maurizio Costa.Ing. Andrea Girolamo Cicero, il Direttore provinciale Genio Civile, Ing. Rino La Mendola, il Responsabile provinciale Centro Meccanizzazione Agricola, Dott. Natale Lombardo, il Direttore provinciale Ente Sviluppo Agricolo,  Ing. Giovanni Pennavaria, il Responsabile ANAS Area Compartimentale di Palermo, Ing. Nicola Montesano, il Responsabile Dipart. Prov. Sviluppo Rurale e Territoriale, Dott. Bartolomeo Scibetta, il Responsabile provinciale Ispettorato Ripartimentale Foreste, Ing. Salvatore Crapanzano.