PORTO EMPEDOCLE – Quinta vittoria consecutiva e vetta momentaneamente agganciata. I Giovanissimi Provinciali delle Aquile Cammarata, nell’undicesimo turno del girone agrigentino “B”, riescono nell’impresa di espugnare il difficilissimo terreno di gioco del Porto Empedocle, attuale terza forza del campionato. Allo stadio “Collura” vittoria in rimonta per i rossoblù: finisce 2-1. Tre punti che permettono così alla formazione di Giuseppe Virga di raggiungere momentaneamente il primato in classifica con 24 punti in attesa che l’Athena recuperi la sfida esterna di Raffadali contro l’Angelo Cuffaro. Anche ieri una prova di carattere da parte dei cammaratesi, in svantaggio di un goal al termine della prima frazione di gioco al culmine della rete locale siglata da Sacco. 

Cambiano radicalmente gli scenari nel corso della ripresa. Alle Aquile Cammarata, infatti, riesce l’impresa di ribaltare il risultato in poco meno di mezz’ora. Al quarto d’ora del secondo tempo il giovane fantasista Jonathan Petruzzella mette a segno la rete del pareggio (1-1).  Dieci minuti più tardi, al 26’, ecco il sigillo che vale il pesantissimo sorpasso sui pari età del Porto Empedocle. Il goal vittoria lo firma il baluardo difensivo Filippo Mangiapane con un poderoso colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Un cammino stagionale fin qui esaltante e sensazionale degli “aquilotti”. Dieci vittorie in campionato e solamente una sconfitta: un ruolino di marcia da battistrada per una squadra che sogna in grande. Domenica prossima, 17 febbraio 2019, seconda trasferta consecutiva sul sintetico della Virtus Favara allo stadio “Giovanni Bruccoleri” di Favara.