CASTELTERMINI – I Consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle di Casteltermini hanno inviato una nota indirizzata all’Amministrazione Comunale di Casteltermini, in cui lamentano la non attuazione delle mozioni proposte dal Movimento approvate in Consiglio Comunale.

Scrivono i Consiglieri:

Da quando siamo entrati in Consiglio comunale abbiamo sempre cercato di svolgere al meglio la carica istituzionale per cui, previe consultazioni elettorali, siamo stati eletti. Ci è spettato il compito di opposizione. Ruolo che abbiamo interpretato come : controllori e critici costruttivi, a volte anche duramente, dell’Amministrazione comunale. 

Ma anche attivi propositori di idee, progetti, interventi e suggerimenti, utili secondo noi, alla collettività. 

Nel corso dell’anno appena trascorso abbiamo presentato una miriade di atti. D’altro canto siamo gli unici, o quasi, (almeno finora) a prendere iniziativa in seno al Consiglio Comunale, non fosse altro per adempiere con orgoglio e dedizione una pur sempre rispettosa carica istituzionale. 

Gran parte delle nostre interrogazioni sono state disattese e o non attenzionate, nonostante gli impegni, a volte, assunti. Così come le nostre mozioni, quasi sempre bocciate, quest’ultime però, come da Regolamento, dai Consiglieri che sorreggono questa deludente, a detta di molti, Amministrazione. 

Come dimenticare, ad esempio, la bocciatura della nostra mozione in tema di Rifiuti. Tema che rappresenta l’emblema del fallimento di questa Amministrazione. 

In poche occasioni il Consiglio comunale si è espresso favorevolmente rispetto alle mozioni presentate dal gruppo consiliare del M5s. Proviamo a citarle tutte, sperando di non dimenticarne alcuna:- “Censimento delle Opere incompiute nel territorio Comunale”. – “Casette dei libri”. – “Alberi per il Futuro”. – “Azioni di prevenzione e contrasto nei confronti della somministrazione illegale di alcolici ai minori presso bar e locali pubblici della città”. – “Istituzione Registro bigenitorialità”. 

Anche sulle mozioni approvate, purtroppo, siamo qui a sollecitare l’Amministrazione ad adempiere ciò che il Consiglio comunale vi ha impegnato a fare. Mozioni, tra l’altro, che prevedevano tempistiche in larga parte già  scadute. 

Cara Amministrazione comunale, possiamo comprendere il fatto che non abbiate un grandissimo spirito di iniziativa, ma abbiate quantomeno l’accortezza e il rispetto nei confronti dei cittadini, di dar seguito ad idee e proposte già approvate, anche se provenienti da avversari politici. In cotanta inattività sarebbe già far qualcosa!