CASTELTERMINI – Ancora premi di prestigio per gli atleti dell’ASD Airone Casteltermini. Dopo i premi ottenuti nel Grand Prix Regionale di mezze maratone, il sodalizio agrigentino accoglie altri importanti riconoscimenti individuali a conclusione del Grand Prix Interprovinciale di corsa su strada (Agrigento-Caltanissetta-Enna).

Tra le donne a distinguersi maggiormente c’è Elisabetta Torregrossa, fra l’altro l’unica in squadra, che si è classificata al primo posto nella categoria SF35. Per lei un grande trionfo che ripaga un 2018 pieno di sacrifici. Tra gli uomini, invece, Vincenzo Insingo ha ottenuto lo stesso piazzamento all’interno della categoria SM40. Un anno solare, insomma, da ricordare e ricchissimo di successi, dunque, per la comitiva dell’ASD Airone Casteltermini.

Sul palco sono saliti anche Giuseppe Capozza e Angelo Vaccaro, riconosciuti per il loro impegno e talento verso questa disciplina: ad entrambi è andato il premio per merito sportivo e per educazione allo sport. Grazie a questi risultati entusiasmanti, la società si è piazzata al settimo posto tra le tante isolane che hanno partecipato a questo lungo campionato interprovinciale.

Il podismo regala come ogni anno soddisfazioni alla piccola realtà del castelterminese e in generale alla comunità di Casteltermini. Risultati che ripagano tutti i sacrifici degli addetti ai lavori e degli atleti. La speranza, spiegano i dirigenti, è che questo sia da stimolo per i tanti giovani ed adolescenti che vogliono avvicinarsi allo sport e più in particolare all’atletica.