PHOTO ASD VALLELUNGA, PAGINA FACEBOOK UFFICIALE.

VALLELUNGA PRATAMENO – Rivede la luce dopo tre sconfitte consecutive che ne avevano “macchiato” il proprio percorso. Il Vallelunga rialza la testa e lo fa in maniera del tutto determinata nel corso della 14° giornata del campionato di Promozione girone A. Nulla da fare per la matricola Albatros Lercara che cade 2-0 nella vicina Vallelunga Pratameno. Un successo che permette ai nisseni di “spazzare” via le ultime voci di corridoio su un presunto “smantellamento” della squadra nel corso della sessione invernale di calciomercato. I ragazzi di Angelo Vedda hanno dominato la gara al cospetto dei palermitani particolarmente sottotono.

Dominio già avvistato nelle primissime battute di gioco. Al 10’ biancoverdi pericolosi con una saetta dalla distanza di Hader che non trova lo specchio della porta per pochi centimetri. Tuttavia il match si sblocca nella ripresa. Al 63’ apre le marcature Maglio che manda nel sacco un preciso suggerimento dell’argentino Amante Santiago. Sette minuti più tardi ecco anche il raddoppio del Vallelunga con il fantasista Spoto che, su un preciso traversone proveniente dalla destra, batte con un poderoso colpo di testa l’estremo difensore lercarese Lo Bue per il definitivo 2-0.

IL TABELLINO DELLA PARTITA:
VALLELUNGA 2
ALBATROS LERCARA 0
MARCATORI: 63’ Maglio, 71’ Spoto.
VALLELUNGA: Trabona, Maglio, Scibetta, J. Cannizzaro, Calà, Susso, Amante Santiago, Konate (89’ Nigrelli), Spoto (79’ Comis), Hader, D. Cannizzaro (84’ Di Risio). All.: Vedda.
ALBATROS LERCARA: Lo Bue, Di Giorgi (55’ Rosselli), Marguglio, Corvaja, Vicari, Facella, Mazzeo, Bonomonte, Buchashvili, D’Oca (56’ Costa), Li Castri (59’ Mossa). All.: Bonomonte.
ARBITRO: Bonasera della sezione di Enna.