PHOTO ASD CASTELTERMINI, PAGINA FACEBOOK UFFICIALE.

CASTELTERMINI – Prosegue a gonfie vele il ciclo di risultati positivi in questa stagione per il sorprendente ed ambizioso Casteltermini del patron Salvino Sanvito. Dopo il convincente successo di otto giorni fa a Cammarata, la formazione granata si ripete in maniera eccellente, rifilando un perfetto 4-0 al malcapitato Villabate nel match disputatosi allo stadio comunale “Ferdinando Lombardo”. La squadra allenata da Angelo Vecchio, artefice di questa bella realtà, è adesso da sola al quinto posto e in piena zona play-off.

Quello visto ieri pomeriggio è stato forse il miglior Casteltermini della stagione. A testimoniarlo non solo il risultato finale, ma anche la prova soddisfacente dell’intero collettivo. La prima mezz’ora di gioco è racchiusa nel segno dell’equilibrio. A romperlo ci pensa capitan Argento al 32’ realizzando un calcio di rigore. I giallorossi del Villabate abbozzano una reazione, impegnando Priolo in alcune circostanze con Tessitore in primis. Tuttavia i granata gestiscono benissimo il gioco e colpiscono nella ripresa, al 51’, con l’inarrestabile Piazza al culmine di un contropiede ben orchestrato.

Da quel momento per il Casteltermini il match si è messo tutto in discesa. I padroni di casa, sulle ali dell’entusiasmo, mettono in cassaforte il risultato al 70’ ancora con uno scatenato Piazza, lanciato dal portiere Priolo. Quattro minuti più tardi c’è gloria personale anche per il giovane locale Noto che cala il poker firmando, così, la rete del 4-0. Festa grande fra gli agrigentini al termine della gara. Il Casteltermini continua a stupire per il gioco espresso e per i risultati positivi ottenuti in questa prima parte di stagione giunta ai titoli di coda. La quinta posizione in classifica è senza dubbio il giusto premio.

IL TABELLINO DELLA PARTITA:
CASTELTERMINI 4
VILLABATE 0
RETI: 32’ Argento su rig., 51’ e 70’ Piazza, 74’ Noto.
CASTELTERMINI: Priolo (34’ ST Caruana), Vaccaro, Musumeci, Argento, Ferraro (41’ ST Pullara), Alba, Noto (29’ Valenti), Cusumano (32’ ST Valenza), Spinello, De Marco (22’ Saccà), Piazza. All.: Vecchio.
VILLABATE: Messina, La Paglia (15’ ST Di Lorenzo), Pagano (44’ ST Guadagno), Salerno, Taulli, Bondì, Chiappara (35’ ST Serenella), Lombardo (36’ ST Caruso), D’Ambra, Tessitore, Biancorosso (36’ ST Pinna). All.: Tilotta.
ARBITRO: Augello della sezione di Agrigento.