Terza Categoria Agrigento – Finalissima play-off: Alessandria della Rocca vs Eraclea Minoa per l’accesso in Seconda Categoria

ALESSANDRIA DELLA ROCCA – Riecco in campo Alessandria della Rocca ed Eraclea Minoa a sette giorni dall’ultimo duello. Le due società dell’agrigentino, che si sono affrontate nell’ultimo turno del campionato di Terza Categoria Agrigento pareggiando zero a zero, si ritrovano nuovamente di fronte per la seconda domenica consecutiva. Stavolta il match è di quelli imperdibili: si tratta di una finalissima play-off che metterà in palio l’accesso diretto al prossimo torneo interprovinciale di Seconda Categoria.

Allo stadio comunale di Alessandria della Rocca l’atmosfera sarà infuocata. La squadra di Vincenzo Greco, dopo aver “fallito” il primo match-ball di domenica scorsa, avrà un’altra occasione ghiotta per concretizzare quel salto di categoria che una piazza intera attende a braccia aperte. Già sette giorni fa l’Eraclea Minoa, che ha chiuso al terzo posto in classifica, ha confermato di essere un avversario tutt’altro che semplice da affrontare e battere. Mortellaro e compagni dovranno sfoderare una prestazione perfetta al cospetto del loro pubblico, che colorerà lo stadio di gialloblù e accompagnerà i proprio beniamini verso il grande traguardo.

L’Alessandria della Rocca ha terminato la propria stagione regolare al secondo posto a +3 dall’Eraclea Minoa. Partirà, quindi, con il vantaggio dei classici due risultati su tre. Gli basterà non perdere dopo i 120’ per salutare la Terza Categoria e approdare in Seconda. E’ previsto il pubblico delle grandi occasioni per una sfida da dentro o fuori: è inoltre atteso un nutrito gruppo di tifosi provenienti da Cattolica Eraclea. Ci sono, insomma, tutti i presupposti per assistere ad una sfida emozionante ed entusiasmante. Solo una, al termine della contesa, potrà sorridere ed esultare. A fine gara, i vertici della Figc Agrigento consegneranno nelle mani dei vincitori l’ambito trofeo. Appuntamento domenica pomeriggio, 10 Giugno 2018, alle ore 16:30. Dirigerà l’incontro il sig. Alfonso Aquilina della sezione di Agrigento.