Palazzo Adriano: un Natale tra condivisione e solidarietà

PALAZZO ADRIANO – Un Natale all’insegna dei valori dell’amicizia, della solidarietà e dello sport sano: è così che Palazzo Adriano sta trascorrendo le  vacanze natalizie, con piccole attività e momenti di condivisione.
Lo scorso 23 dicembre i frequentanti la scuola di sport e socializzazione, Scuola Calcio ACSD Pallaci, hanno deciso di scambiarsi gli auguri di buone feste in modo diverso, in modo solidale. Così, con la collaborazione di Don Enzo Cosentino, responsabile della Casa Famiglia “La Casa di Abramo”, che da oltre due anni ospita un gruppo di richiedenti asilo provenienti da diverse regioni dell’Africa sub-sahariana, e di tutto lo staff che lavora al suo interno, i ragazzi della scuola calcio assieme ai loro educatori hanno incontrato i giovani migranti per condividere una merenda. Tra foto di rito e giochi, i bambini hanno avuto modo di conoscere meglio i ragazzi ospiti della casa famiglia e realizzare un primo approccio con la nuova realtà presente a Palazzo Adriano. “E’ stato momento che ha permesso ai bambini di rendersi conto che non esiste diversità tra le persone e far sì che l’ACSD Pallaci non sia una mera scuola calcio senza fini educativi – ha spiegato a Magaze Paolo Maggiori, uno degli educatori che ha voluto fortemente, assieme ad un gruppo di altri palazzesi, la nascita della scuola di sport e socializzazione. L’intero staff della “Casa di Abramo” – continua Paolo –  si è messo a completa disposizione, assieme al Sindaco e a l’Assessore Bufalo, che hanno voluto contribuire anche concretamente alle spese per l’acquisto di quanto
necessario, mantenendo come sempre fede al continuo appoggio alla nostra iniziativa. Le attività dei ragazzi continueranno appena dopo Capodanno, con un triangolare tra le scuole calcio della zona riservato alla categoria dei ragazzi più grandi”.
Non solo sport: il Circolo Femminile Eva ha animato e organizzato nei giorni scorsi una serie di eventi, tra i quali un mercatino natalizio di beneficenza e un concerto jazz nella chiesa Maria SS. Assunta. Nei prossimi giorni avranno invece inizio le attività della Consulta Giovanile: il 30 dicembre, dalle ore 17.00, “In Piazza con Babbo Natale e i suoi Folletti” radunerà in Piazza Umberto I bambini di tutte le età coinvolti in attività e giochi, tra distribuzione di caramelle e palloncini, in un’atmosfera natalizia fatta di musica, scenari a tema ricreati con luci, folletti e Babbo Natale; durante l’evento verranno coinvolti anche i ragazzi della Casa Famiglia. Il 5 gennaio, a partire dalle ore 22.00, il quiz “La Piramide” coinvolgerà i ragazzi più grandi, un game show dal vivo con i palio diversi premi.
Tutte le manifestazioni realizzate hanno avuto il sostegno dell’amministrazione comunale, che ha voluto augurare alle famiglie palazzesi “quella serenità e quell’unità necessarie a poter volgere lo sguardo al futuro con la giusta determinazione e speranza”.
Exit mobile version