Anas, dal 24 novembre obbligo di catene a bordo. Ecco zone soggette.

MONTI SICANI – L’Anas, ente nazionale per la gestione della rete stradale ed autostradale, comunica che a partire dal 24 novembre 2015 e fino al 15 marzo 2016 sarà in vigore l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sui tratti autostradali e stradali maggiormente esposti al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.
Nel dettaglio, l’obbligo riguarda: l’Autostrada A/19 “Palermo-Catania” dal km 57,000 al km 130,000, tra le province di Palermo, Caltanissetta ed Enna.
A partire dal 15 dicembre 2015 e sempre fino al 15 marzo 2016, poi, l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali sarà in vigore anche lungo: la strada statale 118 “Corleonese Agrigentina” dal km 39,000 al km 76,700, tra le province di Palermo ed Agrigento; la strada statale 122/bis “Agrigentina” dal km 12,000 al km 15,335, in provincia di Caltanissetta; la strada statale 189 “della Valle dei Platani” dal km 0,000 al km 10,000.

L’obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale, ha validità anche al di fuori dei periodi indicati in caso di condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio e riguarda tutti i veicoli a motore, ad esclusione di ciclomotori e motocicli.

L’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI Anas Plus”, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Gli automobilisti hanno poi a disposizione il numero 841-148 “Pronto Anas” per informazioni sull’intera rete Anas.