MUSSOMELI 2

A.S.D. CASTRONOVO 0


MUSSOMELI: Margagliotta, Palumbo, Marangon, Capodici, Genuardi, Reina ( 16′ s.t. Cardillo), Castiglione, Alessi, Calà ( 26′ s.t. Mistretta), Misuraca, Spoto ( 24’s.t. Falletta).

All. Valenza calogero.


A.D.S. CASTRONOVO: Piazza Luigi, Padrenostro, Licata, Romano Cristian( 21′ s.t. Liberto), Margagliotta, Farina, Piazza Giorgio, Cutrò,Gattuso ( 24′ s.t. Di Martino), Caruso, Romano Giuseppe ( 1’s.t. Nicolosi)

All. Di Franza & Nicolosi


RETI:

MUSSOMELI : 3′ p.t. Castiglione( rig), 43′ p.t. Spoto

ARBITRO: Sig. Mangano Gaetano se. Agrigento.


Angoli: 8-2 per il Mussomeli

Ammoniti: Mussomeli: Calà, Alessi, Genuardi, Misuraca.

Castronovo: Piazza Giorgio, Farina




Nello stadio Nino Caltagirone di Mussomeli, si è svolta ieri l’incontro di calcio fra il Mussomeli ed il Castronovo, gara che ha visto i padroni di casa, dominare in lungo ed in largo gli avversari Castronovesi. Ai ragazzi di casa, servivano i tre punti per portarsi in vetta alla classifica, traguardo che hanno mancato solo per un punto visto che il Contessa Entellina ha pure vinto; mentre i ragazzi dei mister Di Franza e Nicolosi volevano scrollarsi dal penultimo posto in classifica.

Al fischio del Sig. Mangano della sez. di Agrigento, è subito il Mussomeli a rendersi pericoloso, pressando e raddoppiando gli avversari che sembravano completamente increduli dalla foga degli avversari. Già al terzo minuto si portavano in avanti conquistando un calcio d’angolo, lo stesso ribattuto per tre volte di seguito, visto che gli avversari si rifugiavano sempre nello stesso, al terzo tentativo ecco che l’arbitro dopo una mischia in area decreta un rigore nell’incredulità dei castronovesi, il classico fallo di confusione. Si presenta al dischetto Castiglione che spiazza il portiere e mette in gol per 1-0. Gli ospiti sono costretti ad inseguire, come gli capita ormai da troppe partite, sempre in svantaggio già dai primi minuti e questo complica senza dubbio la loro prestazione, non riescono a trovare la trama del gioco ed è il Mussomeli a fare la partita. Fanno girar palla a centrocampo, raddoppiano ed a volte triplicano le marcature tenendo sotto pressione gli avversari, ma riescono pochissime volte a presentarsi davanti al portiere Piazza. Conquistano calci d’angolo in continuazione e questo sta a dimostrare l’assoluta padronanza del terreno di gioco. Il Castronovo si fa vedere solo con calci piazzati, rispettivamente di Romano C. e Giorgio Piazza, ma nulla di preoccupante per gli avversari. Al 35′ ancora i padroni di casa che dopo aver subito un fallo dal limite dell’area di rigore , Castiglione lascia partire un tiro che si spegne pericolosamente di poco sulla traversa. Il pressing che effettuano i ragazzi del mister Valenza, porta i risultati quando Giorgio Piazza ( castronovo), si fa rubare palla a centrocampo, castiglione si invola sulla destra e crossa al centro, nessuno interviene e la palla arriva sul lato opposto dove si trova un compagno che ricreossa al centro, incomprensione fra i difensori del castronovo Licata e Margagliotta e Spoto ( Mussomeli) si avventa sulla palla mettendola dietro le spalle dell’incolpevole portiere del Castronovo Piazza. Sul 2-0 sembra che la partita sia finita pur essendoci ancora da giocare 50 minuti di gara. Nel corso della ripresa gli ospiti giocano la carta del bomber Nicolosi, sostituendo lo spento Romano Giuseppe nel tentativo di recuperare il risultato, ma sono sempre i padroni di casa a farsi pericolosi con dei contropiedi micidiali. Nel corso dei secondi 45 minuti, agli ospiti non resta che cercare nelle varie sostituzioni che si susseguono, di cercare forze fresche, ma il risultato non cambia. Anche i padroni di casa rafforzano la difesa facendo uscire i due attaccanti. Al 34′ s.t. Padrenostro( Castronovo) perde incredibilmente palla a centrocampo, parte in contropiede il Mussomeli con Falletta, tenuto in gioco da Di Martito non avendo seguito i compagni nella tattica del fuori gioco, ma lo stesso Di Martino recupera e spedisce la palla sul fondo per l’ennesimo calcio d’angolo che però non porta i risultati sperati. L’ultima azione pericolosa è del castronovo con un tiro da fuori area di Giorgio Piazza su calcio piazzato, ma la palla lambisce il palo alla destra del portiere avversario. Dopo appena 3 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine, assegnando i tre punti ai padroni di casa, peraltro meritatissimi, punti che mettono in condizioni i ragazzi Nisseni, nelle condizioni di lottare per la vittoria del campionato. Ai mister Di Franza & Nicolosi non resta altro che leccarsi le ferite, sperando nella prossima partita fra le mura amiche contro il Misilmeri.