SANTO STEFANO QUISQUINA –  E’ stato ritrovato stamane in contrada Sant’Elia dai Carabinieri della locale Stazione,  il cadavere di  Salvatore Pizzo 84enne di Santo Stefano Quisquina.

L’anziano era riverso a terra, da una prima ricostruzione e dal sopralluogo eseguito dai Carabinieri di Santo Stefano Quisquina  al comando del Mar. Rosario Guttilla e del Nucleo Operativo della Compagnia di Cammarata, è emerso che l’anziano, che come ogni mattina all’alba si recava presso un suo terreno, è caduto accidentalmente da un muretto di circa 2,5 metri  sul quale era salito per raccogliere alcuni frutti.

La salma dopo l’esame esterno effettuato dalla Procura di Sciacca nella persona del Dott. Pantaleo,   è stata restituita ai familiari.