CALTANISSETTA – Confermata la chiusura di alcune strade provinciali dell’area del Vallone nei tratti dove maggiori sono state le conseguenze del recente maltempo, che ha causato frane e smottamenti. Il Settore viabilità della Provincia Regionale di Caltanissetta fornisce indicazioni circa i possibili percorsi alternativi al momento utilizzabili. Questo il quadro della situazione.

La sp130 Campofranco-Chiartasì (che è lunga complessivamente 2,382 km) è stata chiusa dal km 1,3 al km 2,1: il transito autoveicolare viene dirottato sulla sp21 Campofranco–Bivio Molinella–Stazione Sutera, sulla statale 189 Agrigento-Palermo per chi proviene da Sutera e da Campofranco, e sulla sp24 Bompensiere-Milena e statale 189 per chi proviene da Milena.

La sp132 Sutera-Casalicchio (lunga in tutto 5,560 km) è chiusa per l’intera lunghezza: il transito viene in questo caso deviato sulla sp20 nel tratto Mussomeli-Sutera e sulla sp23 nel tratto Bivio Valle-Bompensiere.

La sp23 Bivio Serradifalco-Montedoro-Bompensiere-Mussomeli (lunga complessivamente 35,2 km) rimane interdetta al traffico dal km 21,9 al km 33,1: il transito da e per Mussomeli viene dirottato sulle strade provinciali n° 16 Stazione Acquaviva-Acquaviva-Mussomeli-Villalba-Ponte Misuraca, n° 41 Montedoro-Raineri Mappa e n° 38 Mussomeli-San Cataldo, e sulla sp16, ss189 e sp24.

La sp16 (lunga in tutto 36 km) è chiusa dal km 32,2 al km 36: il transito da e per Villalba viene dirottato sulla strada provinciale n° 18 Villalba-BivioValleunga e sulla statale 121.

Infine è stata chiusa anche la sp19 Bivio Landro-Resuttano-fiume Imera-confine Palermo (lunga 14,7 km), nel tratto che va dal km 10,3 al km 14,3, e quindi in pratica fino alla confluenza con il territorio provinciale palermitano.