CAMPOFRANCO – La squadra nissena, nella ventunesima giornata del campionato di promozione, affronterà il ben quotato Castellammare 1994 che, come l’Atletico Campofranco, lotta per un posta nella griglia dei play-off. I giallorossi non stanno attraversando di certo un bel momento dopo la brutta sconfitta maturata contro il Ribera ma, la cura Matteo Colucci, in questo preciso momento ha portato in riva una vittoria, quella contro il Carini e la sconfitta contro i ragazzi del Ribera di Vincenzo Montalbano. Dal canto suo il Campofranco, dopo la salvezza raggiunta con autorità, cerca qualche punto prezioso per rafforzare la zona play-off e distanziare l’Atletico Alcamo che è può ancora sperare nei play-off, i nisseni inoltre dovranno fare a meno del suo portiere, Luca Bongiovanni, che, per decisione della Lega Sicula, dovrà restare fermo per quattro turni per vibranti proteste nei confronti dell’arbitro della gara contro il Ribera. Il Castellammare 1994 ha gli stessi obiettivi dei Campofranchesi cioè quelli di conquistare punti pesanti per la zona play-off.

Giuseppe Varsalona