foto_piccola_valenza-GERO

CAMPOFRANCO– Con un comunicato stampa l’Atletico Campofranco annuncia di aver interrotto i rapporti calcistici con l’ormai ex allenatore Gero Valenza. Sono costate care, forse troppo, le sconfitte subite ad inizio anno contro Terrasini e Strasatti. Valenza dichiara di aver pagato a caro prezzo anche il non felice rapporto con una parte della tifoseria. Un ambiente che non è mai stato facile per l’ex sindaco di Mussomeli, colpevole per alcuni supporters, di non aver dato spazio a quei giocatori locali, costretti ad emigrare e che fino all’anno prima erano stati lo zoccolo duro della squadra giallorossa che ha poi, conquistato la Promozione. Valenza, che l’anno scorso allenava il Mussomeli nel campionato di Prima Categoria, lascia con qualche rammarico il timone giallorosso, dopo aver centrato con ampio anticipo l’obiettivo prefissato ad inizio stagione: la salvezza. Adesso i nisseni sono quarti in classifica ed in piena corsa play off ed è per questo che nello spogliatoio la notizia ha creato qualche malcontento. Insieme all’allenatore infatti hanno lasciato la squadra anche i paesani di mister Valenza, vale a dire Castiglione, Messina e Scaduto dei quali lo stesso mister che li ha visti crescere dice di essere lusingato per la scelta ma allo stesso tempo dispiaciuto per loro perché adesso si ritrovano senza squadra. I dirigenti intanto hanno provveduto a rimpiazzare il vecchio allenatore con Matteo Colucci di San Biagio Platani, ex Cianciana.

Vincenzo Compilati