FOTO 2VILLALBA – I Carabinieri della Stazione di Villaba, nella serata di venerdì 30 ottobre, hanno arrestato per detenzione di marijuana Ivan Franceschini, già noto alle forze dell’ordine per simili reati. L’arresto è avvenuto nell’ambito delle attività di  controllo del territorio tesi a contrastare lo spaccio di droga nelle località di Mussomeli, Villalba e Vallelunga. Nel corso dell’operazione è stata setacciata l’intera abitazione di Franceschini dove sono stati rinvenuti, celati sopra l’armadio della sua camera da letto, due confezioni in cellophane di marijuana per un peso complessivo di 15 grammi, un bilancino, quasi certamente utilizzato per pesare e sezionare i quantitativi da re immettere nel mercato illecito, e 260 euro in contanti suddivisi in banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento di spaccio. Attualmente l’arrestato di trova presso la Casa Circondariale di Caltanissetta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. A difenderlo dall’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio l’avvocato Mendola.