BURGIO – Il maltempo che ha investito recentemente la Sicilia e soprattutto il versante occidentale dell’isola sembra che abbia concesso una tregua.

La Sicilia paga un elevato prezzo: 12 vittime, una persona dispersa oltre che gli innumerevoli danni ai territori urbani e rurali, un vero e proprio disastro idrogeologico. In molte zone dei Monti Sicani la situazione è piuttosto problematica, e anche a Burgio si fanno i primi bilanci post alluvione.

L’Amministrazione Comunale con a capo il sindaco Dott. Francesco Matinella è già al lavoro per far fronte al problema; è proprio di queste ore la decisione di sospendere, per il prossimo periodo natalizio, la manifestazione “Presepinfesta”, giunta ormai alla sua decima edizione ed entrata di diritto tra gli eventi più rilevanti che caratterizzano il piccolo centro agrigentino, e utilizzare le somme destinate alla realizzazione dell’evento per l’attuazione di interventi di riparazione dei danni subiti dall’alluvione; decisione accolta con grande plebiscito dalla popolazione burgitana, non appena la notizia è rimbalzata sui social. E’ stato reso noto, inoltre, che presso l’ufficio tecnico del Comune sono disponibili i moduli, forniti dall’Assessorato Regionale all’Agricoltura, che le aziende agricole possono utilizzare ai fini di una stima dei danni provocati dalle recenti piogge alluvionali.